Con l’auto sulla pista ciclabile a folle velocità per sfuggire ai carabinieri, fermato

Con l’auto sulla pista ciclabile a folle velocità per sfuggire ai carabinieri, fermato

Attimi di paura a Pontebari: una Punto sfugge a posto di blocco e si dà alla fuga lungo la pista ciclabile. Conducente denunciato

share

Ha forzato un posto di blocco dei carabinieri e si è dato alla fuga, correndo con l’auto a folle velocità lungo la pista ciclabile Spoleto – Assisi, nella zona di Pontebari. Fortunatamente i militari dell’Arma, dopo un rocambolesco inseguimento, sono riusciti a fermarlo prima che qualche pedone o ciclista potesse essere travolto.

Il fatto è accaduto intorno alle 14 di oggi: i carabinieri stavano effettuando un normale posto di controllo stradale  ed hanno intimato l’alt ad una Fiat Punto bianca, che procedeva ad alta velocità in una strada particolarmente trafficata visto anche l’orario. Il conducente, però, non solo non si è fermato, ma ha anche accelerato. I militari a quel punto, senza perdere tempo, si sono posti all’inseguimento dell’utilitaria con l’uomo che, vistosi inseguito, ha imboccato la pista ciclabile, particolarmente affollata di gente a quell’ora e vista la giornata mite, all’altezza di Pontebari. La fortuna ha voluto che nella folle corsa l’auto non abbia travolto nessuno. In pochi minuti, comunque, i carabinieri sono riusciti con grande professionalità a fermare l’uomo, di cui al momento non si conoscono le generalità, che è stato portato in caserma e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

share

Commenti

Stampa