L'Ancri dona defibrillatore a Scuola Primaria Beroide - Tuttoggi

L’Ancri dona defibrillatore a Scuola Primaria Beroide

Redazione

L’Ancri dona defibrillatore a Scuola Primaria Beroide

Sab, 06/02/2021 - 10:30

Condividi su:


L’Ancri dona defibrillatore a Scuola Primaria Beroide

Consegna con il presidente Acri, Gianluca Insinga, il Vicesindaco Beatrice Montioni, la dirigente scolastica Norma Proietti e il consigliere David Militoni

Un defibrillatore per la scuola primaria di Beroide. La donazione è arrivata dall’Associazione Nazionale Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (ANCRI) che ieri, 5 febbraio, presso i locali dell’oratorio Don Bosco di San Venanzo dove da gennaio sono state trasferite le classi, ha incontrato gli alunni e le maestre in occasione della cerimonia di consegna.

Presente, insieme al Vicesindaco Beatrice Montioni, alla dirigente scolastica del I circolo Norma Proietti e del consigliere comunale David Militoni, il Presidente della sezione Foligno-Valle Umbra dell’ANCRI Gianluca Insinga.

Donati defibrillatore e bandiere

“A distanza di due anni dall’ultimo evento organizzato a Spoleto per la Giornata della legalità, oggi siamo qui per un’altra giornata all’insegna dei solidarietà e dell’aiuto reciproco e dei simboli della nostra Repubblica. Insieme al defibrillatore oggi abbiamo donato alla scuola anche le bandiere d’Italia e dell’Unione Europea”.

L’ANCRI, la cui azione è finalizzata alla divulgazione dei principi e dei valori della Costituzione Italiana, sta portando avanti a livello nazionale il progetto “Decoro della bandiere” per garantirne la corretta esposizione e il decoro in ogni sede pubblica.

L’elogio al mondo dell’associazionismo

“La disponibilità del mondo dell’associazionismo nei confronti della scuola è il segno di una solidarietà che non dovrà essere dispersa, perché rappresenta un aiuto concreto nei confronti dei nostri bambini e delle nostre bambine – ha dichiarato il Vicesindaco Montioni – Ringrazio il Presidente Insinga e l’ANCRI per questa donazione e per l’attività di beneficenza istituzionale che svolge costantemente a contatto con i più giovani”.

“Abbiamo molto apprezzato il gesto dell’ANCRI – sono state le parole della dirigente Norma Proietti – perché è un gesto che denota una vicinanza nei confronti della scuola dal punto di vista sanitario. Ad oggi tutte le scuole sono dotate di un defibrillatore, segno di un’attenzione e di una disponibilità molto importante nei confronti degli alunni e degli studenti”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!