L'Accademia degli Ottusi di Spoleto presenta la rivista "Spoletium" - Tuttoggi

L’Accademia degli Ottusi di Spoleto presenta la rivista “Spoletium”

Redazione

L’Accademia degli Ottusi di Spoleto presenta la rivista “Spoletium”

Appuntamento venerdì 23 giugno a Palazzo Mauri
Gio, 15/06/2017 - 12:31

Condividi su:


Per la rassegna di incontri culturali organizzata dall’Accademia degli Ottusi (già Spoletina), la presentazione dell’ultimo numero della rivista “Spoletium” (nn. 52-53) avverrà venerdì 23 giugno, alle ore 17 nella sala conferenze di Palazzo Mauri.

Nella pubblicazione sono contenuti contributi e saggi di Claudia Terenzi su Leoncillo Leonardi, di Judson J. Emerik sulla basilica di San Salvatore, di Giuliano Macchia sull’architettura e l’urbanistica del Novecento a Spoleto, di Rodney Lokay sulle opere letterarie di Evandro Campello, di sir Timothy Clifford sul pittore Liborio Coccetti, di Gian Paolo Papi su Adolfo Morini e gli scavi archeologici a Villa San Silvestro.

Inoltre, nuovi studi sugli Umbri a cura di Joachim Weidig, Nicola Bruni, Anna Riva, schede e documenti di Stefania Zeppieri, Caterina Sapori e Gabriele Metelli, notizie e recensioni: di Matthias Quast sul progetto “Anphitheatrum” e di Roberto Quirino sul volume dedicato alla raccolta d’arte della chiesa-museo di San Francesco a Trevi a cura di Bruno Toscano.

Per finire, la rassegna culturale dell’Accademia degli Ottusi si concluderà alla Sala Pegasus con un doppio appuntamento, sabato 24 alle ore 18 e domenica 25 giugno alle ore 21, con un Concerto pianistico di Laura Magnani dedicato alla musica di Brahms e in occasione del quale verranno raccolte offerte per il restauro di un’opera d’arte danneggiata dal terremoto.

Per ulteriori informazioni si può chiamare la presidente dell’accademia degli Ottusi, prof. Liana Di Marco, cell. 335.8042959

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!