Laboratorio Spoleto, i 24 in campo per De Augustinis | Dominici prepara lista? - Tuttoggi

Laboratorio Spoleto, i 24 in campo per De Augustinis | Dominici prepara lista?

Sara Fratepietro

Laboratorio Spoleto, i 24 in campo per De Augustinis | Dominici prepara lista?

Bocche cucite sui candidati a sostegno di Maria Elena Bececco e Maura Coltorti, Tommaso Biondi pensa alla Giunta | Pd, manca ancora un nome ma per Laureti in arrivo anche il sostegno di LeU
Gio, 10/05/2018 - 08:12

Condividi su:


Laboratorio Spoleto, i 24 in campo per De Augustinis | Dominici prepara lista?

Ultime ore per completare le liste in vista delle elezioni amministrative del 10 giugno a Spoleto. I giochi, salvo qualche limatura delle ultime ore, sono pressoché chiusi per tutti gli schieramenti.

E, salvo sorprese, a contendersi la fascia tricolore saranno in 5: il vicesindaco uscente Maria Elena Bececco con due liste civiche (Spoleto Popolare e Alleanza Civica), Tommaso Biondi per il Movimento 5 stelle, Maura Coltorti per Sinistra per Spoleto, Umberto De Augustinis per il centrodestra con il sostegno di due liste civiche (Rinnovamento e Laboratorio Spoleto) e Camilla Laureti per il centrosinistra.

Il Laboratorio di De Augustinis

Dopo l’ufficializzazione della sua candidatura, il magistrato di Cassazione De Augustinis è tornato oggi ad incontrare la stampa per presentare la sua squadra, i 24 candidati della lista civica “Laboratorio Spoleto”. Tredici uomini e 11 donne, tra cui nomi di spicco in città, come il dottor Mario Mancini e la professoressa Miriam Carletti. “Una lista che non ha una caratterizzazione politica – partitica specifica” precisa il candidato sindaco aprendo l’incontro. E dentro al suo laboratorio ci sono infatti persone provenienti dal centrodestra come dal centrosinistra. Uno su tutti l’ex segretario del Partito socialista Roberto Ranucci, che 4 anni fa era sceso in campo con la lista civica “Vince Spoleto”. Ma qualche attenzione particolare viene rivolta anche a Massimiliano Montesi, attivo nel mondo dello sci, ritenuto vicino al Pd.

Per il resto ci sono un paio di donne che in passato hanno tentato la candidatura con il centrodestra, come l’agente di commercio Monica Ferracchiato e l’imprenditrice Maria Grazia Argentati, mentre dalla ormai ex lista Due Mondi arrivano il geologo Massimiliano Bacchi e l’impiegata Lidia Trabalza. A rappresentare il mondo dell’associazionismo ci sono Antonella Fedeli, presidente dell’associazione Le Aquile – Sogit, di recente nominata volontaria dell’anno per l’Umbria, e Michela Ceccarelli, giovane ed attiva spoletina vicepresidente dell’Avis. In lista anche un vigile del fuoco, Andrea Bartoli. La frazione di San Giacomo è rappresentata dal restauratore Pierluigi Fiori, mentre quella di Cortaccione dall’imprenditore edile Sandro Mazzoli. L’ambito medico vede in campo, oltre a Mancini, l’oculista Luigi Graziani e la dottoressa Paola Vittoria Santirosi.

La lista conta poi l’ex custode del magazzino comunale dei beni culturali Luigi Fortunati, il fotografo Filippo Grappasonni, le avvocatesse Irene Finocchi (figlia dell’ex presidente di Rinnovamento, altra compagine schierata pro De Augustinis, Salvatore) e Beatrice Montioni, la commercialista Paola Nannucci, il presidente dell’Accademia della scherma di Spoleto Andrea Tortora, il commercialista avvocato, esperto di crisi aziendali, Salvatore Taverna, e Isabella Panno, anche lei afferente al mondo della contabilità.

“Nessun accordo con le altre forze della coalizione”

L’incontro serve giusto a presentare la lista, “i miei candidati sono persone perbene che intendono impegnarsi per la città“, mentre con nessuno di loro né della coalizione sono stati presi accordi nel caso di un’eventuale vittoria, specifica Umberto De Augustinis. Che annuncia che i manifesti lo ritrarranno mentre è a bordo di un treno, “perché saremo attenti soprattutto sul tema dei collegamenti” e che si lascia andare anche a varie battute. Come il fatto che “la vita in Cassazione è sicuramente più tranquilla che a Spoleto“. Tra i presenti all’incontro, oltre ai candidati e a qualche simpatizzante e curioso, l’ex senatore Domenico Benedetti Valentini ed il segretario cittadino della Lega Sandro Cretoni.

Intanto nella sua coalizione, Fratelli d’Italia ha chiuso la squadra con alcune piccole modifiche rispetto a quanto anticipato martedì da queste colonne. Questa quindi la lista ufficiale: Rosario Murro, Alessio Allegrucci, Giovanni Amadio, Luigi Battaglini, Barbara Bonfante, Silvia Boschetti, Fabrizio Cassoni, Maria Grazia Catanzani, Carlo De Marchis, Andrea Donati, Andrea Duranti, Michele Leoni, Lorenzo Lillaci, Simona Mari, Sonia Meloni Cecconi, Domenica Micheli, Anna Picchi, Stefano Polinori, Barbara Rosati, Chiara Sabbatini, Paolo Schiavo, Cristian Sotera, Alessia Tilena, Roberto Tini.

Gli altri schieramenti

Sul fronte degli oppositori, bocche cucite intorno ai candidati a sostegno del vice sindaco Maria Elena Bececco, che vede in campo anche gli assessori Gianmarco Profili e Antonio Cappelletti ed i consiglieri comunali di maggioranza Roberto Settimi, Emanuela Conti, Ilaria Frascarelli, Enrico Armadoro e Maria Cecilia Massarini. Due le liste annunciate in suo sostegno: Spoleto Popolare e Alleanza Civica.

Sta lavorando invece per chiudere l’ipotetica Giunta – che verrà annunciata prima del voto – il candidato del Movimento 5 stelle Tommaso Biondi. Accanto alla possibile vice Agnese Protasi, si fanno i nomi del regista Stefano Alleva per la cultura e di Angelo Conti per lo sport.

Ha chiuso la lista a 21 candidati, invece, Maura Coltorti (Sinistra per Spoleto). Ma i nomi rimangono blindati: lo schieramento attende la fine delle operazioni per il deposito della lista prima di presentarla ufficialmente.

Da LeU sostegno a Laureti

Ancora non è completa, invece, la squadra del Partito democratico che sostiene l’uscente assessore alla cultura Camilla Laureti. Accanto ai nomi approvati in assemblea (Vania Buffatello, Massimiliano Capitani, Salvatore Cesarini, Marco De Angelis, Carla Erbaioli, Danilo Fioretti, Stefano Lisci,  Alessandro Mattioli, Ramona Mihai, Maria Rita Palazzi, Catia Passeri, Letizia Pesci, Federica Rastelli, Daniela Tosti, Marco Trippetti, Roberto Tulli, Claudio Valecchi) si aggiunge Ilaria Fede per la maggioranza Dem, mentre per la minoranza Cinzia Gioacchini, Paolo Martellini, Stefania Montori, Marina Paolangeli e Maura Scarponi. Per il sesto nome si attende un ok sembra dall’area del sindacato.

Alla Laureti dovrebbe arrivare nelle prossime ore anche l’appoggio di Liberi e Uguali, mentre i Socialisti stanno lavorando insieme a Maurizio Hanke di SpoletoSì alla lista che affiancherà il Pd e quella civica della candidata.

Dominici prepara lista?

Nelle ultime ore, però, trapela un’altra novità. Sembrerebbe infatti che il consigliere comunale del gruppo misto Aliero Dominici, che era stato avvistato alla conferenza stampa di presentazione di De Augustinis, stia lavorando ad una propria lista. Non è chiaro, se la notizia fosse confermata, a favore di chi essa però potrebbe essere proposta.

Ha deciso di non correre a questa tornata elettorale invece il presidente uscente del consiglio comunale Giampiero Panfili. Che si aggiunge così, come era stato anticipato da queste colonne, all’assessore uscente all’ambiente Vincenza Campagnani e, probabilmente, a quello al bilancio Corrado Castrovillari.

(Ha collaborato Carlo Ceraso)

modificato l’11 maggio 2018

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!