La Villa dei Mosaici di Spello protagonista nel fine settimana a TourismA - Tuttoggi

La Villa dei Mosaici di Spello protagonista nel fine settimana a TourismA

Redazione

La Villa dei Mosaici di Spello protagonista nel fine settimana a TourismA

Momento centrale domenica 24 con la conferenza “A banchetto con Dioniso: la Villa dei Mosaici di Spello”
Sab, 23/02/2019 - 10:46

Condividi su:


La Villa dei Mosaici di Spello protagonista nel fine settimana a TourismA

La Villa dei Mosaici di Spello protagonista a TourismA – Salone dell’Archeologia e del Turismo culturale, una grande vetrina sulle scoperte del passato che da oggi e fino a domenica accoglie al Palazzo dei Congressi di Firenze migliaia di appassionati e specialisti del turismo legato all’archeologia.

La Regione Umbria, in collaborazione con il Comune di Spello e Sistema Museo, nell’ambito delle tre giornate sarà presente con lo stand UmbriArcheologia: novità dal passato, in cui si darà conto dei finanziamenti POR FESR 2014-2020 che sono stati indirizzati per la valorizzazione della Villa dei Mosaici di Spello. Momento centrale è previsto per domenica 24 alle ore 14.30; dopo l’introduzione dell’assessore regionale alla cultura Fernanda Cecchini e del sindaco di Spello Moreno Landrini, il Prof. Marcello Barbanera, docente di archeologia classica presso l’Università La Sapienza Università di Roma, terrà una conferenza dal titolo A banchetto con Dioniso: la Villa dei Mosaici di Spello.

“A un anno dall’inaugurazione, il bilancio è straordinario – commenta il sindaco Landrini – la Villa dei Mosaici di Spello ha infatti registrato oltre 25 mila presenze, numeri che testimoniano come questa meraviglia archeologica rappresenti un motivo in più per visitare Spello e l’Umbria. In particolare, una buona fetta è rappresentata da un turismo che è rimasto così affascinato dal valore archeologico dei mosaici da tornare più volte per scoprirne i dettagli e per partecipare agli eventi che durante l’anno hanno animato la vita culturale della città. La nuova struttura museale, moderna e multimediale dotata di una sala multimediale all’avanguardia, ha inoltre riscosso l’apprezzamento del turismo scolastico regionale e nazionale che ha raggiunto presenze significative”.


Condividi su:


Aggiungi un commento