La Terza Repubblica Quintanara. Elezioni rionali, 'toto priori' e analisi dei risultati - Tuttoggi

La Terza Repubblica Quintanara. Elezioni rionali, ‘toto priori’ e analisi dei risultati

Claudio Bianchini

La Terza Repubblica Quintanara. Elezioni rionali, ‘toto priori’ e analisi dei risultati

L'elenco completo di tutti gli eletti con le rispettive preferenze | Tra novità, conferme e sorprese | Tanti giovani e un terzo di donne
Lun, 19/11/2018 - 16:27

Condividi su:


Da oggi si avvia la ‘Terza Repubblica Quintanara’. I dieci consigli rionali sono stati rinnovati: in alcuni casi in maniera sostanzialmente radicale, ad ogni modo, tra tante novità, molti colpi di scena e alcune clamorose sorprese.

Certamente positivo è il dato dell’affluenza che ha visto recarsi alle urne oltre il 70% degli aventi diritto al voto, esattamente il 70.5% praticamente sette quintanari su dieci – 1331 su 1887 – a dimostrazione che la partecipazione c’è. Si potrà discutere sul fatto che meno di 2000 iscritti su una città di 58mila abitanti siano pochi, ma se non altro sono partecipi.

Non ci sono quote rosa nel mondo quintanaro: se una donna si vuol candidare si può candidare e se è valida viene eletta. Forse è una ‘formula’ anche più democratica. Sta di fatto che ce ne sono una nutrita pattuglia: una quarantina di persone su 150 consiglieri il che significa che siamo quasi ad una su tre, altro segnale di rinnovamento.

Scende di molto anche l’età media, con tante new entry nella fascia tra i venti e trenta anni e sono tantissimi coloro che si ritroveranno alla prima legislatura rionale.

Ora ci sono dieci giorni di tempo per convocore i nuovi consigli, procedere alla convalida degli eletti che dovranno accettare o rinunciare e quindi procedere all’elezione del priore e del direttivo con elezione del vicepriore, del segretario e dell’economo.

Verso la riconferma, come già detto, Fabio Serafino al rione Cassero e Andrea Ponti al Croce Bianca.

Al rione Pugilli il nuovo priore sarò Riccardo Federici, già vicepriore e più votato tra i puellari, mentre Alfredo Doni dopo il pienone di preferenze tornerà sulla sedia bianco celeste di priore del rione Giotti.

All’Ammanniti rinnovamento nel segno della tradizione, Federico Fiordiponti è infatti pronto a ricevere l’eredità di priore dal padre Fabio, essendo stato il più votato del popolo delle spade incrociate.

Mattioli Carlo, come da previsioni della vigilia, guiderà il rione Contrastanga, per lui 112 voti, da segnalare anche il secondo posto conquistato da Fabio Luccioli che supera quota cento con 103 preferenze.

Al Morlupo la pù votata è stata Marica Gasparrini con 119 voti, seguita dalla priora uscente ferma a 113 seguita da Roberto Sebastiani detto Daffy a 112 con l’ex priore Marco Bosano a 108 e l’altro ex priore Marco Cardinali a 74 preferenze. Qui comporre il puzzle del nuovo direttivo rionale sarà un pò più complesso.

Altra ‘sitazione aperta’ si registra al Badia, dopo la fine della venticinquennale ‘era Baldaccini’. Nodi da scioglere anche sotto il gelso del rione La Mora che potrebbe essere governato da una priora.

Sotto le Conce del rione Spada dovrebbe essere indicato Riccardo Ricci, tra l’altro risultato il più votato degli spatari.

Ed ecco l’elenco completo degli eletti e delle rispettive preferenze, rione per rione.

Ammanniti = Fiordiponti Federico 60, Epifani nicola 49, Fiordiponti Fabio 46, Scarponi Filippo 46, D’Ilario Daniela 44, Epifani Leonardo 43, De Santis MArco 39, Adriani Alessandro, 38, Rossi Andrea 36, Capoccia Lorenzo 33, Liviabella Arianna 31, Mellone Sabrina 30, Cesarini Sauro 25, Bizzarri Gianni 21, Guidoni Marco 17

Badia = Crisanti Laura 70, Di Giovanbattista Marco 70, Piccolo Matteo 70, Tosti Giacomo 69, Luccioli Andrea 57, Rappa Luca 55, Pepponi Filippo 54, Metelli alessandro 53, Mirti Serena 52, Berretti Sara 51, Campagnacci Elia 51, Bastianelli Chiara 49, Cavaceppi Giulio 49, Reali Andrea, 49 Reali Massimo 48

Cassero = Serafini Fabio 103, Bruschi Giordano 102, Fantauzzi Francesco 79, Cerbini Lara 70, Zoppi Andrea 70, Settimi ALessandro 67, Berrettoni Mariangela 65, Arseni Amanda 64, Donati Marco 64, Ortolani Florio 62, Lupparelli Emanuele 59, Lupparelli Luca 56, Sotis Francesco 51, Marano Luciano 50, Noli Giovanni 45

Contrastanga = Mattioli Carlo 112, Luccioli Fabio 103, Epicoco Michelangelo 97, Coltorti Stefano 94, Ferri Piergiorgio 87, Bazzica Beatrice 79, Giovannini Luca 69, Infussi Barbara 66, Ferri Valentina 66, Puntarelli Elisa 63, Calvani Eleonora 62, Mattioli MAria 61, Binucci Daniele 60, Favella Arturo 60, Mattioli Marco 41

Croce Bianca = Ponti Andrea 108, Ceccarelli Francesco 84, Raponi Gianpaolo 84, Nacca Emanuele 79, Ponti Amulio 77, Tiburzi Mirko 73, Nacca Gabriele 71, Metelli Elia 70, Giulivi Graziano 69, Menghini Marta 65, Mattei Flavio 64, Carini Carlo 58, Antonelli Valentina 55, Bizzaglia Roberta 42, D’Angeli Lucia 41.

Giotti = Doni Alfredo 108, Cincaleoni Piero 94, Ottaviani Maurizio 87, Quintini Mattia 83, Falfari Federico 80, Ciri Daniele 78, Ragnotti Beatrice 69, Cruciani Fabio 68, Luca Tomas 65, Meniconi Alessandro 64, Pinna Matteo 61, Pinna Tommaso 61, Paracucchi Simone 48, Consonni Luigi 43, Paracucchi Danilo 42

La Mora = Montanari Noemi 83, Scarponi Paola 74, D’Aurizio Fabrizio 65, Montanari Massimo 60, Alessandrelli Piero 60, Felicioni Giacomo 55, Bartolomei Chiara 47, Chicchini Maria Elena 46, Preziosi Pierpaolo 45, Marini Carlo 42, Giacomini Edwige 42, Gnozza Michele 38, Felicioni Michela 36, Mattioli Giulia Liù 33, Chioini Germana 24.

Morlupo = Gasparrini Marica 119, Maggi Leoncilli Massi Elisabetta 113, Sebastiani Roberto 112, Bosano Marco 108, Cesarini Francesca 104, Fastellini Elisa 103, Cesarini Eugenio 102, Di Cicco Pucci Andrea 101, Borccolo Andrea 96, Bazzucchi Gabriele 95, Bastioli Graziano 93, Trabalza Micol 93, Boccardini Lino 75, Cardinali Aurora 75, Cardinali Marco 74.

Pugilli = Federici Riccardo 115, Gentili Claudio 99, Mattioli Stefano 93, Paris Mauro 92, Ruiu Giovanni 90, Molari Roberto 87, Gramaccioni Giacomo 86, Venerini Niccolò 82, Properzi Marco 80, Boldrini Arianna 76, Fedele Elia 76, Bartocci Marco 72, Bruschi Ivano 66, Coletti Paolo 62, Angelucci Marco 55.

Spada = Ricci Riccardo 73, Roccetti Damiano 62, Spaziani Jonathan 61, Cesaretti Michele 58, Ricciolini Omar 58, Bizzarri Marco 55, Cavanna Alessio 51, Benedetti Nazzareno 48, Onali Graziano 48, Reali Alessandro 47, Orsolini Marco 45, Paolucci Carlo 44, Sdei Lorenzo 43, Costarelli Federica 43, Rosignoli Roberta 38.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!