La Sir è tornata: la Lube demolita 3-1

La Sir è tornata: la Lube demolita 3-1

Al PalaBarton primi due set conquistati in rimonta, poi i campioni d’Italia si scatenano nella quarta frazione


share

La Sir Safety Conad batte la Lube Civitanova 3-1 e riprende la marcia in Superlega dopo la battuta di arresto contro Trento.

Al PalaBarton partita tecnicamente spettacolare a tratti, ma esaltante come sempre avviene quando si affrontano queste due squadre, con i campioni d’Italia che hanno lottato punto dopo punto, come vuole mister Bernardi, vincendo in rimonta i primi due set (25-23 e 26-24) e dopo aver ceduto 18-25 nel terzo set, non hanno perso concentrazione e cuore, demolendo la Lube 25-15 nella quarta e decisiva frazione per andarsi a prendere i tre punti che riportano proprio Civitanova a distanza di sicurezza.

Ancora sugli scudi Leon, formidabile dalla linea di fondo. Bene anche Podrascanin; a corrente alternativa Lanza e, stavolta, Atanasijevic.

I Sirmaniaci possono esultare: Perugia è tornata! In testa per un giorno in Superlega, in attesa della partita della Itas.

Sir Safety Perugia – Lube Macerata 3-1 (25-23, 26-24, 18-25, 25-15)

 

share

Commenti

Stampa