La Protezione civile di Marsciano saluta il 2011 con 20 nuovi volontari

La Protezione civile di Marsciano saluta il 2011 con 20 nuovi volontari


share

La cena degli auguri natalizi svoltasi lunedì 14 dicembre 2011 a Migliano, nei locali del ristorante il Menestrello, è stata l’occasione, per la Protezione civile di Marsciano, per fare un bilancio delle attività svolte nel 2011 e tracciare il percorso che attende i volontari nel 2012. La cena è stata organizzata con il contributo del Comune di Marsciano, che si è occupato dell’acquisto di cibo e bevande, e l’aiuto della Pro-loco di Migliano e del ristorante il Menestrello che hanno fornito l’uso dei locali e la manodopera per la cucina e il servizio.

All’iniziativa hanno preso parte oltre 130 persone tra volontari e rappresentati delle istituzioni. Per il Comune di Marsciano era presente il Sindaco Alfio Todini, il Vicesindaco Virgilio Lipparoni, il Presidente del Consiglio comunale Antonio Caciotto ed alcuni Assessori e Consiglieri. Rappresentanti istituzionali anche dalla Provincia di Perugia, con l’Assessore Roberto Bertini titolare della delega alla Protezione civile, dalla Regione dell’Umbria con Andrea Pascucci del servizio di Protezione civile e dall’Anci Umbria con Riccardo Ricci. Presente anche una rappresentanza del Comando provinciale dei Vigili del fuoco guidata da Fabrizio Baglioni.
“Il 2011 – ha spiegato il Coordinatore della Protezione civile di Marsciano, Enzo Falchi – è stato un anno che ha visto il nostro gruppo impegnato in attività sia sul nostro territorio, come nel caso dell’ultima esondazione del Tevere o della visita del Papa ad Assisi, sia in altre parti d’Italia con le attività si soccorso prestate a Monterosso, in provincia di La Spezia, in occasione delle recenti alluvioni. Molto attiva anche l’unità cinofila da soccorso con attività di ricerca dispersi svolta in più occasioni su tutto il territorio regionale. Altra iniziativa che ha coinvolto la Protezione civile e che ha riscosso grande attenzione è stata il progetto ‘Alla larga dai pericoli’, promosso dall’Anci Umbria e che a Marsciano ha coinvolto le scuole elementari del capoluogo. Il progetto sarà riproposto anche per il 2012”.
Il 2011 ha portato anche la piacevole novità di 20 nuovi volontari che hanno terminato il corso il 26 novembre scorso. “L’arrivo di questi nuovi volontari – continua Falchi – renderà necessaria, nella prima parte del 2012, una riorganizzazione operativa di tutto il gruppo, con la rimodulazione delle varie squadre per ogni settore di specializzazione e le nomine dei relativi responsabili. Fin da subito partiremo con ulteriori corsi di formazione specifici per l’utilizzo di materiali e attrezzature”.
Durante la serata sono inoltre stati consegnati gli Attestati di Benemerenza della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento di Protezione civile, a tutti i volontari che hanno preso parte alle attività di soccorso realizzate a Paganica, in Abruzzo, a seguito del sisma del 2009.
Al gruppo di Protezione civile di Marsciano sono arrivati molti auguri per le festività natalizie, tra cui quelli arrivati dagli altri gruppi della regione Umbria e da Maurizio Fattorini, Vigile del fuoco di Perugia.  

share

Commenti

Stampa