La pallacanestro femminile di Umbertide unisce le forze di due squadre - Tuttoggi

La pallacanestro femminile di Umbertide unisce le forze di due squadre

Redazione

La pallacanestro femminile di Umbertide unisce le forze di due squadre

Il Basket Umbertide passa alla PFU per creare tre squadre nella categorie giovanili
Mer, 29/07/2020 - 17:20

Condividi su:


La pallacanestro femminile di Umbertide unisce le forze di due squadre

La Pallacanestro Femminile Umbertide comunica di aver raggiunto un importante accordo in ambito giovanile con la concittadina società di Basket Umbertide.

In virtù di questo accordo, siglato per la PFU dal presidente Dott. Paolo Betti e dal dirigente responsabile Matteo Marsigliotti e per Basket Umbertide dal presidente Valter Giacchè, tutte le atlete di Basket Umbertide nate tra il 2003 e il 2007 passano a titolo definitivo alla Pallacanestro Femminile Umbertide.

Grazie a questa operazione, d’ora in poi ad Umbertide esisterà solo un settore giovanile femminile, che in futuro potrà diventare tra i più interessanti dell’Umbria e del centro Italia.

Nella prossima stagione sportiva, problematiche Covid permettendo, la PFU avrà ai nastri di partenza dei campionati giovanili 3 squadre: Under 18, Under 16 e Under 14. Le squadre saranno seguite con attenzione dai dirigenti PFU Enrico Cristofani e Federico Rinaldi, oltre ad un settore Mini Basket in continua crescita.

Questo è sicuramente un bel risultato a cui si è lavorato nel corso degli anni con pazienza e determinazione, visto non come punto di arrivo, ma una tappa importante di un percorso fortemente incentrato allo sviluppo cestistico delle giovani atlete di Umbertide e di tutto il territorio circostante.

All’accordo si è arrivati anche grazie al forte impulso derivante dalla volontà dei rispettivi allenatori del giovanile Michele Crispoltoni e Mauro Biselli, oltre che del nuovo capo allenatore della prima squadra Michele Staccini.

Un plauso è giunto anche dal Consigliere della FIP Umbria Enrico Cavalaglio, umbertidese ed ex dirigente di entrambe le società.


Condividi su: