LA MARAN CONTINUA LA CORSA DA CAPOLISTA: A RAIANO E' VITTORIA - Tuttoggi

LA MARAN CONTINUA LA CORSA DA CAPOLISTA: A RAIANO E' VITTORIA

Redazione

LA MARAN CONTINUA LA CORSA DA CAPOLISTA: A RAIANO E' VITTORIA

Sab, 09/02/2008 - 17:03

Condividi su:


La Maran Spoleto continua la corsa da capolista solitaria, vincendo 1-2 la trasferta in Abruzzo contro il Tirino impianti Raiano, ultima in classifica a soli 7 punti. Gli uomini di mister Monsignori guadagnano così altri tre punti, approdando a quota 39. Il primo tempo termina 0-1 in favore dei bluarancio grazie al gol di Milani (nella foto), mentre nel secondo tempo ad andare a segno è Ricardo. 1-2 a favore della Maran il risultato finale.

Ecco la cronaca della partita.

Il testa coda di Raiano vede sì il successo della Maran, ma al termine di una partita molto combattuta in cui la Tirino Impianti ha dimostrato, ove ce ne fosse stato ulteriore bisogno, che la sua classifica attuale non è per nulla veritiera. Spoleto senza Fabiano Cavalli: nello starting five, oltre a Barigelli, Monsignori schiera Zancanaro, Algodão, Milani e Paolucci.

I primi minuti sono caratterizzati da un estenuante possesso palla dei bluarancio con i locali chiusi sui 10 metri davanti ad Adilson ed al vero allenatore in campo: il roccioso Paulinho. Al 2' palla da Algodão a Milani, la cui conclusione viene però stoppata in area. Il romano si rifà poco più tardi: il Raiano si attarda a protestare per un rimessa, Barigelli imbecca con le mani Paolucci, che trova Milani sul secondo palo, tocco ravvicinato e vantaggio Maran. Al 5' palla tesa di Milani in mezzo, ma Algodão è un pizzico in ritardo. Prima conclusione del Raiano una conclusione di Edinho da media distanza che si spegne sul fondo deviata. Passa un attimo e una prepotente azione di Zancanaro finisce con un tiro da posizione defilata non troppo lontano dai pali di Adilson. Lo stesso Adilson, all'8', sventa anche un velenoso tiro cross di Algodão. Al 10' feroce azione in pressing della Maran, palla a Ricardo, ma conclusione che si conclude debole sul palo esterno. Al 12' ancora Roicrado su punizione, ma Adilson sventa alla meno peggio. Al 15' Ruscittti libera un buon sinistro, ma Barigelli blocca sicuro. Il tempo si conclude con un'ottima parata di piede di Adilson su Zancanaro e, a 10″ dalla sirena, con la migliore occasione per il Raiano: punizione di Edinho deviata da Milani e palla sul palo esterno.

Il secondo tempo vede un inizio deciso dei padroni di casa: in avvio gran tiro di Siviero su cui Muoio non arriva. Nel corso del 2' straordinaria azione sulla destra di Edinho sulla destra, palla in mezzo, a Barigelli battuto, e Zancanaro in recupero disperato che devia nella propria porta. La partita si accende e Spoleto ha subito due grandi possibilità per tornare in vantaggio, ma Adilson chiude su tiri a botta sicura di Zancanaro e Milani. Dopo una fase di leggera prevalenza abruzzese, al 9' la Maran spreca una favorevole situazione di tre contro uno. Preludio comunque all'azione decisiva del match: da punizione palla sul secondo palo di Zancanaro ed è puntuale Ricardo a ribadire in rete. La Maran può dilagare, ma Adilson, da grande ex, è miracoloso in uscita su Ricardo lanciato a rete. Poi Milani calcia di poco al lato da buona posizione. Al 13' gran tiro di Paolucci da media distanza che pizzica la traversa. Subito dopo ennesimo miracolo di Adilson su Zancanaro. Al 19' unico vero intervento di Barigelli su tiro di Siviero. La partita si conclude con Zancanaro che conclude alto su grande assist di De Moraes.

Maran che allunga sul Modugno sconfitto in casa nel derby col Putignano, prossimo avversario della Maran. Ora sulla scia dei bluarancio c'è la Barrese, vincente sul Marcianise.

Tirino Impianti Raiano: Adilson, Ed Dioury, Di Berardino, Rotta, Muoio, Barrera, Ruscitti, Paulinho, Siviero, Edinho, Fevereiro, Oddi

Maran Spoleto: Barigelli, Lara, De Moraes, Gabù, Zancanaro, Algodão, Paolucci, Ricardo, Milani, Cavalli B. All. Monsignori

Arbitri: Mezzasalma di Bassano del Grappa e Zennaro di Venezia

Primo tempo (0-1): 3' Milani

Secondo tempo (1-2): 2' Zancanaro (aut.) 10' Ricardo

Ammoniti: Rotta, Edinho, Cavalli B., De Moraes

(aggiornato alle 18.02)


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!