La Goletta dei Laghi in Umbria, monitora Trasimeno e Piediluco

La Goletta dei Laghi in Umbria, monitora Trasimeno e Piediluco

La campagna di Legambiente da oltre 10 anni rileva le principali fonti di criticità per gli ecosistemi lacustri

share

Anche quest’anno farà tappa in Umbria, al Lago Trasimeno e al Lago di Piediluco, Goletta dei laghi, la campagna di Legambiente che da oltre 10 anni rileva le principali fonti di criticità per gli ecosistemi lacustri: gli scarichi non depurati e inquinanti, la cementificazione delle coste, la captazione delle acque, l’incuria e l’emergenza rifiuti, in particolare l’invasione della plastica, che non riguarda soltanto mari e oceani, ma anche fiumi e laghi, come purtroppo ben dimostrano i dati dei monitoraggi delle microplastiche raccolti proprio durante la campagna.

Goletta dei Laghi è realizzata con il contributo di Conou e Novamont e la collaborazione con ENEA e l’Istituto di Ricerca sulle Acque del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IRSA-Cnr).

La tappa umbra è realizzata grazie alla collaborazione di: Porto del Sole Tuoro sul Trasimeno, Trasimeno Outdoor SUP CANOA, Sezione Soci Coop di Castiglione del Lago, Circolo Canottieri Piediluco.

Questa alcune delle tappe più importanti del tour:

  • Sabato 20 luglio ore 11:00, Porto del Sole, darsena di Tuoro sul Trasimeno – Press point monitoraggio delle microplastiche
  • Lunedì 22 luglio ore 10:00, Sala del Consiglio Comunale Passignano sul Trasimeno – Conferenza Stampa con la presentazione dei dati dei campionamenti microbiologici effettuati il 16 luglio
  • Martedì 23 luglio ore 9:30, Circolo Canottieri di Piediluco – “Buone e cattive acque: lo stato di salute del Lago di Piediluco” tour in barca con esperti, amministratori locali, operatori turistici imprese locali e giornalisti

Si prega di dare conferma della partecipazione inviando una mail a info@legambienteumbria.it o telefonando al numero 0755721021

share

Commenti

Stampa