La carica dei 1500 per la Spoleto Norcia in Mtb - Tuttoggi

La carica dei 1500 per la Spoleto Norcia in Mtb

Redazione

La carica dei 1500 per la Spoleto Norcia in Mtb

Una "pedalata di solidarietà" a favore delle popolazioni terremotate, testimonial Simone Montedoro della fiction Don Matteo
Dom, 04/09/2016 - 11:33

Condividi su:


E’ scattata oggi alle 9 (domenica 4 settembre) con particolare emozione, ma soprattutto grande partecipazione, la Spoleto-Norcia in Mtb, ultimo capitolo di una tre giorni dedicata agli eventi di mobilità dolce. Dopo la Pedalata con Francesco Moser lungo la ciclabile Spoleto-Assisi e l’ ‘Amatriciana Solidale’ in Piazza Garibaldi, organizzata insieme al Conspoleto, Confcommercio Spoleto e Sale in Zucca, per raccogliere fondi a favore delle popolazioni terremotate, l’evento più atteso è stato proprio quello di stamattina, che ha visto partire sulle due ruote ben 1500 iscritti.

Lungo il suggestivo percorso della ex ferrovia Spoleto-Norcia, un tracciato recentemente vincitore dell‘Italian green road award e definito la ciclabile più bella d’Italia, si è svolta una pedalata su tre differenti percorsi: il tratto corto da Spoleto a Caprareccia e ritorno (16 km), adatto anche a famiglie e bambini; il percorso medio di 45 km che tocca Spoleto, Sant’Anatolia e Vallo di Nera e, per la prima volta in assoluto, il percorso Randonnée, su una distanza di 125 km tra Spoleto, Cerreto, Sellano, Verchiano, Foligno, un anello partito dalla Spoleto e Norcia e che si è chiuso sulla Spoleto-Assisi.

A fare da testimonial all’evento, un personaggio d’eccezione, Simone Montedoro,uno degli attori protagonisti della fiction Don Matteo, che ha partecipato al percorso corto. Presente anche l’ex ciclista e ora commentatore televisivo Davide Cassani.

La Spoleto Norcia in MTB quest’anno, a seguito degli eventi drammatici del sisma che ha colpito il centro Italia, ha deciso di trasformarsi in una pedalata della solidarietà, devolvendo parte dei proventi delle iscrizioni e dei numerosi eventi collaterali in programma alle comunità colpite dal terremoto.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!