La Boxe Spoleto in grande spolvero sul ring di Perugia

La Boxe Spoleto in grande spolvero sul ring di Perugia

share

Grande performance della Boxe Spoleto sul ring di Perugia. Nella manifestazione organizzata dalla Associazione Paris 88 del Maestro Marco Pannacci, c’è stata un’altra brillante affermazione dei pugili della palestra spoletina. Su quattro atleti presentati si sono registrate ben tre vittorie, di cui una prima del limite, ed un pareggio.

Nei pesi superleggeri Francesco Tomarelli, grazie ad una migliore impostazione tecnica, ha superato brillantemente il suo avversario Castellani della Paris 88. Nei pesi superwelter, al limite dei 69 Kg, Duliba Nazar dopo un bellissimo combattimento ha avuto la meglio su Migni della Paris 88. Si è trattato di un bellissimo match, nel quale i due atleti non si sono risparmiati mettendo sul ring tutto l’agonismo e la loro capacità tecnico tattica. Alla fine di tre avvincenti riprese ha avuto la meglio il pugile della Boxe Spoleto.

Nel terzo combattimento, Valentino Doda ha vinto prima del limite alla seconda ripresa battendo Salari della Boxe Foligno. Si è trattato questo di un match altamente spettacolare. Infatti, dopo una prima ripresa equilibrata, nel corso della quale il folignate Salari ha messo in mostra tutta la sua pericolosità, all’inizio del secondo round è salito prepotentemente in cattedra lo spoletino Doda che, dopo circa un minuto, costringeva al tappeto il suo avversario grazie ad un preciso montante sinistro. Dopo il regolamentare conteggio dell’arbitro si riprendeva il combattimento ma poco dopo c’era il secondo atterramento sempre grazie ad un chirurgico colpo da parte dello spoletino. Altro conteggio dell’arbitro e di nuovo boxe. A circa 30 secondi dalla fine della seconda ripresa arrivava il terzo e definitivo atterramento che il Doda infliggeva al suo avversario. Definito verdetto quello di KO Tecnico.

Il quarto spoletino in gara era il peso medio Giorgio Palazzari, che dopo una condotta di gara attenta ed equilibrata portava a casa un giusto verdetto di parità con il suo avversario Tosti della palestra Fighter club di Bastia. In definitiva una bellissima trasferta per i pugili della palestra di Gianni e Fabio Burli che saranno chiamati prossimamente ad una intensa attività pugilistica prima della chiusura estiva.

share

Commenti

Stampa