LA BIBLIOTECA COMUNALE SARA' INTITOLATA A DANTE ALIGHIERI IN RICORDO DELLA PRIMA COPIA A STAMPA, AVVENUTA A FOLIGNO NEL 1472, DELLA DIVINA COMMEDIA - Tuttoggi

LA BIBLIOTECA COMUNALE SARA' INTITOLATA A DANTE ALIGHIERI IN RICORDO DELLA PRIMA COPIA A STAMPA, AVVENUTA A FOLIGNO NEL 1472, DELLA DIVINA COMMEDIA

Redazione

LA BIBLIOTECA COMUNALE SARA' INTITOLATA A DANTE ALIGHIERI IN RICORDO DELLA PRIMA COPIA A STAMPA, AVVENUTA A FOLIGNO NEL 1472, DELLA DIVINA COMMEDIA

giovedì, 16/04/2009 - 15:31

Condividi su:


LA BIBLIOTECA COMUNALE SARA' INTITOLATA A DANTE ALIGHIERI IN RICORDO DELLA PRIMA COPIA A STAMPA, AVVENUTA A FOLIGNO NEL 1472, DELLA DIVINA COMMEDIA

Sarà intitolata a Dante Alighieri la biblioteca comunale di Foligno. La decisione della giunta comunale si inserisce nell'ambito delle celebrazioni dantesche che ogni anno vengono tenute a Foligno nel solco della prima edizione a stampa della Divina Commedia avvenuta l'11 aprile del 1472. Sulla facciata della biblioteca, in piazza del Grano, verranno collocate, sulla base di un supporto d'acciaio, lastre in pietra dove comparirà la prima e l'ultima pagina della Divina Commedia (la cerimonia avverrà lunedì 20 aprile al termine del convegno previsto a palazzo Trinci). “E' un modo – ha detto il sindaco Manlio Marini – per dare una connotazione ulteriore alla prima stampa del capolavoro dantesco”. Il prossimo appuntamento è per lunedì 20 aprile (ore 16, sala conferenze di palazzo Trinci) dove Quirino Principe, professore di filosofia della musica nella facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli Studi di Roma “Tre” terrà una conferenza dal titolo: “…come in voce voce si discerne”. Nello stesso giorno, e sempre a palazzo Trinci verrà inaugurata l'esposizione delle illustrazioni per la Divina Commedia di Mimmo Paladino (l'esposizione resterà aperta fino al giorno 26). Il 22 aprile alle 21 all'Auditorium San Domenico c'è spazio per una particolare Lectura Dantis: “La bocca sollevò dal fiero pasto” Il canto XXXIII della Divina Commedia di Dante di Gaetano Doninzetti, con Renato Bruson baritono, Ugo Pagliai, voce recitante e Marco Scolastra al pianoforte. L'ingresso è possibile con invito (è possibile ritirarlo alla biblioteca comunale di Foligno dal 17 aprile). Il manoscritto autografo di Gaetano Doninzetti sarà esposto a Palazzo Trinci dal 20 al 26 aprile, per gentile concessione della biblioteca del conservatorio di musica “Giuseppe Verdi” di Milano. Un'altra iniziativa di richiamo è rappresentata dalla quindicesima edizione della manifestazione “La scrittura e l'immagine”, mostra mercato di stampe e libri antichi e rari che sarà ospitata a palazzo Trinci a Foligno dal 24 al 26 aprile. Verrà inaugurata sabato 25 aprile alle 11. L'inaugurazione, come di consueto, sarà preceduta il giorno 24 aprile dalle 16 alle 19 dalla giornata professionale riservata agli operatori del settore.


Condividi su:


Aggiungi un commento