La 45esima Mostra Nazionale del Cavallo di Città di Castello apre con i migliori auspici - Tuttoggi

La 45esima Mostra Nazionale del Cavallo di Città di Castello apre con i migliori auspici

Redazione

La 45esima Mostra Nazionale del Cavallo di Città di Castello apre con i migliori auspici

Sab, 10/09/2011 - 14:04

Condividi su:


La 45esima Mostra Nazionale del Cavallo di Città di Castello apre con i migliori auspici

Subito un buon riscontro di presenze per la 45esima Mostra del Cavallo di Città di Castello, che ha aperto i battenti ieri mattina nell’area della FAT di Cerbara con l’avvio delle prime rassegne e gare e dei principali eventi in programma. Complici le favorevoli condizioni climatiche, fin dalle prime ore si è registrato un flusso consistente di visitatori che si sono mescolati alle oltre 3mila persone, tra cavalieri, proprietari, allevatori e uomini di scuderia, impegnati nei 10 ettari di superficie della “Città del Cavallo” con i 900 cavalli presenti.
La Mostra ha confermato una volta di più la sua vocazione di evento capace di garantire una vetrina estremamente selezionata delle razze d’eccellenza nazionali e internazionali, con oltre 100 soggetti nel Concorso Internazionale del Purosangue Arabo ECAHO-ANICA, 100 cavalli in gara per l’equitazione americana nel Campionato Italiano di Barrel Racing e Pole Bending NBHA, 110 puledri Sella italiano, 120 cavalli impegnati nelle manifestazioni della Fitetrec-Ante, 40 cavalli spagnoli, altrettanti maremmani e 31 esemplari da Tiro Pesante Rapido che prendono parte alla rassegna organizzata dall’APA di Perugia.
Più di 100 gli espositori italiani e stranieri con il meglio dei prodotti per l’attività equestre trovano posto negli spazi interni dove sono allestiti, tra gli altri, il salone E’QuiUmbria, finanziato dalla Regione dell’Umbria, con le peculiarità artigianali, enogastronomiche, culturali e artistiche umbre, lo sportello informativo sul PSR dell’Umbria 2007-2013, promosso dall’assessorato regionale all’Agricoltura, e lo sportello polifunzionale della Provincia di Perugia. Uno spazio particolare è riservato agli artisti che esporranno le opere in concorso per il Premio “Cavallo nell’artigianato d’arte”.
Imponente, anche quest’anno, la macchina organizzativa della Mostra, con oltre 100 addetti dello staff e 250 tra tecnici, giudici e delegati che compongono il comitato promotore, e completa la copertura multimediale garantita ai tre giorni della manifestazione, con tutti gli eventi in diretta in streaming video sul portale ufficiale (www.mostradelcavallo.com) e la connessione wireless e VoIP in tutta l’area espositiva.
La manifestazione è stata inaugurata ufficialmente alle ore 10,30 di questa mattina, sabato 10 settembre, alla presenza della autorità civili, religiose e militari e dei rappresentanti delle federazioni e delle associazioni presenti alla kermesse. Al taglio del nastro, reso quest’anno davvero speciale dalla presenza per tutta la giornata di Varenne, sono intervenuti il sottosegretario di Stato allo Sviluppo Economico Catia Polidori, l’assessore regionale all’Agricoltura Fernanda Cecchini, il presidente della Provincia di Perugia Marco Vinicio Guasticchi, il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta, il presidente della Comunità Montana Alta Umbria Mauro Severini, il presidente della Camera di Commercio di Perugia Giorgio Mencaroni. A rappresentare l’UNIRE-ASSI sarà il segretario generale Francesco Ruffo Scaletta, mentre per la FISE ci sarà il presidente regionale dell’Umbria Mirella Bianconi. Per impegni istituzionali inderogabili, il presidente della Regione dell’Umbria Catiuscia Marini non potrà partecipare alla cerimonia, ma ha garantito la presenza alla Mostra nelle ore immediatamente successive.
Il programma della seconda giornata sarà caratterizzato, tra gli altri eventi, dalle prove del Concorso Nazionale PSA-ECAHO-ANICA (ore 9-17,30), dalle prove di qualifica del salto in libertà Tappa UNIRE (ore 9-18), dal Circuito UNIRE di Morfologia (ore 9-14), dalla tappa UNIRE di Monta da Lavoro Fitetrec-Ante (ore 15-20), dall’equitazione americana con il Campionato Italiano giovanile NBHA (ore 17-19). Nel pomeriggio, la Mostra accoglierà anche la comitiva di 40 amazzoni e cavalieri che partecipa al trekking “L’Umbria a cavallo”, una due giorni riservata ad appassionati provenienti da tutta l’Umbria e il centro Italia. In serata (ore 21) l’atteso appuntamento con il Gran Galà dell’anniversario dei 150 anni dell’Unità d’Italia, “Compagni di viaggio. A cavallo per l’Italia”, con in scena artisti di fama e 25 cavalli, che sarà aperto dal carosello di lance dei Lancieri di Montebello.


Condividi su:


Aggiungi un commento