Judo: VIII Memorial Silvano Diarena va all’Ayumi Ashi Roma / i qualificati alla finale Coppa Italia - Tuttoggi

Judo: VIII Memorial Silvano Diarena va all’Ayumi Ashi Roma / i qualificati alla finale Coppa Italia

Redazione

Judo: VIII Memorial Silvano Diarena va all’Ayumi Ashi Roma / i qualificati alla finale Coppa Italia

Mar, 22/10/2013 - 08:48

Condividi su:


UMBERTIDE – L’Ayumi Ashi Roma ha vinto l’VIII edizione del Memorial Silvano Diarena. La squadra del Direttore Tecnico della nazionale Paralimpica, Roberto Tamanti si è imposta sabato pomeriggio al Palmorandi di Umbertide sui padroni di casa del Kodokan Fratta. Terzi i ragazzi del Judo Club Camerano che hanno superato la formazione Tedesca dei coniugi Daxbacher. Il quadrangolare dedicato alla memoria del fondatore del Kodokan Fratta come ogni anno ha regalato grandi emozioni. Straordinario per intensità, l’incontro decisivo per l’attribuzione del primo posto fra Nicola Beccheti (l’atleta della Nazionale italiana in forza al Kdk Fratta) e Simone Tamanti (del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre, in prestito alla società della Capitale). Becchetti, di ritorno dai campionati europei under 21, sembrava avere l’incontro saldamente in pugno ma la tenacia e l’esperienza dell’atleta delle Fiamme Azzurre alla fine hanno prevalso e il Kodokan Fratta ha dovuto abbandonare ancora una volta l’idea di portarsi a casa il Memorial. Da segnalare la grande prova del diciottenne Francesco Caponeri che ha dato al Kdk il punto della vittoria nella difficile sfida con il Judo Club Camerano. Buona anche la prestazione dei soliti Sonaglia, Marchetti, Lascialfari, Brachelente e Mancini (in prestito dal Kdk Spello) che hanno contribuito a portare la squadra fino alla medaglia d’argento.
Il trofeo giovanile Grifo Latte è andato invece ai marchigiani del Sakura Osimo seguiti in classifica dal Kodokan Gubbio e dal Judo Club Foligno.
È andato a Gubbio anche il premio dedicato a Lucio Brachelente.
“A nome della mia famiglia – ha commentato il tecnico del Kdk, Mirco Diarena – vorrei ringraziare tutti i genitori e i ragazzi del Kodokan Fratta. Senza di loro questa bella manifestazione non esisterebbe. Ognuno ha dato il proprio contributo impegnandosi al massimo per tre giorni. Ogni compito, anche quello più gravoso, è stato svolto con il sorriso stampato sul viso e con la voglia di contribuire a qualcosa d'importante”.
Una sintesi degli incontri e una fotogallery saranno pubblicate nei prossimi giorni dalla nostra testata. All’evento hanno preso parte anche il sindaco di Umbertide Marco Locchi, l’assessore allo sport Giovanni Valdambrini, l’On Giampiero Giulietti, il Presidente Onorario della Fijlkam Umbria Ernesto Giaverina, il vipresidente del settore judo Leonardo Perini e il Ct Giuseppe Maria Famà.

Di seguito tutti i qualificati alla Finale Nazionale della Coppa Italia:

60 BALZANA MICHAEL KODOKAN SAMURAI SPELLO
66 FIORUCCI GIACOMO KODOKAN SAMURAI SPELLO
73 COLOMBINI NICHOLAS GUAZZARONI TERNI
81 MOJTHAHEDI KEIWAN I POETI DEL JUDO
81 BINUCCI ALESSANDRO KODOKAN SAMURAI SPELLO
90 DAMIANI MICHELE KODOKAN SAMURAI SPELLO
100 BRACHELENTE FRANCESCO KODOKAN JUDO FRATTA
+100 BECCHETTI NICOLA KODOKAN JUDO FRATTA

QUALIFICATI DI DIRITTO: 73 LASCIALFARI MATTEO KODOKAN JUDO FRATTA

52 DE IOVANNA FEDERICA I POETI DEL JUDO

63 BIFOLCHI FEDERICA KODOKAN JUDO FRATTA
70 PAONE MARIA JUDOLIMPIC PERUGIA







Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!