J'Angeli 800, a Santa Maria degli Angeli tutto pronto per la grande festa cittadina - Tuttoggi

J’Angeli 800, a Santa Maria degli Angeli tutto pronto per la grande festa cittadina

Flavia Pagliochini

J’Angeli 800, a Santa Maria degli Angeli tutto pronto per la grande festa cittadina

Torna il Palio del Cupolone: il programma
Dom, 03/06/2018 - 06:05

Condividi su:


J’Angeli 800, a Santa Maria degli Angeli tutto pronto per la grande festa cittadina

In piazza a Santa Maria degli torna l’allegria dio balli, canti e giochi popolari di fine ’800 con la terza edizione de j’Angeli 800 – Palio del Cupolone: nata nel 2016 come festa ‘invernale’ in concomitanza con il Piatto di Sant’Antonio, dall’anno scorso la manifestazione si è spostata a giugno, data confermata anche per questa nuova edizione. Protagonisti del Palio del Cupolone sono Rioni del Campo (blu), Fornaci (giallo) e Ponte Rosso (rosso), che si sfidano tra spettacoli e prove d’abilità per conquistare un palio, dipinto dall’artista Francesca Capitini (mentre nella versione per giovani è stato realizzato dai bambini delle scuole angelane).

Il programma  parte venerdì 8 giugno alle 21.30 con l’apertura ufficiale de J’Angeli 800, seguita – alle 22.30 – dai proclami di sfida, in cui i Rioni si sfidano a colpi di satira, ironia e sarcasmo. Sabato 9 giugno protagonisti sono i bambini e i ragazzi angelani dagli 8 ai 10, dai 10 ai 13 e dai 13 ai 16 anni, con il “Palio dei muje”, gara a passa il mattone, tiro con la cerbottana, corsa coni carretti e ruzzola: il vincitore conquista il palio dei giovani (muje in dialetto angelano).

 Domenica 10 giugno, nella Basilica papale di Santa Maria degli Angeli, la Santa Messa e la benedizione dei vessilli (ore 10), seguito dai cortei storici, prima gara del Palio: i rioni sfileranno in piazza Garibaldi e per le vie del centro storico, nello specifico via Patrono d’Italia, via della Repubblica, via Becchetti e via De Gasperi.  Da lunedì 11 a giovedì 14 è la volta degli spettacoli di Piazza: apre il Rione Ponte Rosso con “Assisi, stazione di Assisi”, segue il Fornaci con “Sogno antico. La poesia della vita tra le pagine di un libro”, chiude il Rione del Campo con “L’Historico viaggio de Papa Pio IX nelle terre de Sancto Francesco, a.d. 1857”, mentre giovedì è la volta di “Là ci darem la mano”, con la partecipazione di Stefano Ragni.

Venerdì 15 giugno dalle 22.30 in Piazza Garibaldi va in scena la “Disfida dei Rioni”, con la corsa delle botti, il tiro con la fionda, il tiro alla fune e la corsa con il carro, mentre sabato 16 giugno i rioni de J’Angeli metteranno in scena uno spettacolo di piazza nel segno del gemellaggio con Cingoli 1848 e Marche 800 e il ballo del solstizio d’estate.

Domenica 17 giugno, infine, il Palio del Cupolone arriva al gran finale: dalle 9 alle 18 in piazza Garibaldi, l’estemporanea di pittura “Immagini e colori del Palio”, mentre alle 22 è la volta della Fabbrica, gara finale di velocità con insidie e ostacoli lungo tutto il percorso,  una sfida a tempo basata sul passa mattone e corsa con le carriole, che rievoca la “Santa Fabbrica” che costruì e riparò la Basilica Papale. Intorno alla mezzanotte, il verdetto finale con la proclamazione dei vincitori: il Rione del Campo cerca la prima vittoria, mentre Fornaci (2015) e Ponte Rosso (2016) hanno vinto un’edizione a testa.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!