Inseguimento a folle velocità a Foligno, i carabinieri danno la caccia a un’auto scura

Inseguimento a folle velocità a Foligno, i carabinieri danno la caccia a un’auto scura

Evitato l’incidente con una macchina che sopraggiungeva in senso opposto | Paura tra i presenti

share

Tanto spavento ed attimi di vero panico oggi pomeriggio, per una mamma che, in macchina con a bordo sua figlia, ha rischiato di finire contro la recinzione di casa a causa del sopraggiungere improvviso di una vettura lanciata ad altissima velocità in via Damiano Chiesa.

L’auto – stando ad alcune testimonianze si tratterebbe di una Opel di colore scuro – era inseguita da una pattuglia dei Carabinieri, e si stava dirigendo in direzione della frazione Borroni, verso l’area dell’asilo.

L’impatto è stato evitato per poco. In quel momento infatti, la donna aveva parzialmente occupato la corsia opposta al suo senso di marcia, perché stava sorpassando un’altra auto ferma al lato della strada.

In quel momento in molti hanno sentito sirene nei dintorni e visto l’inseguimento proseguire almeno sino in zona Corvia.

L’episodio si è verificato intorno alle 14 ma per ora non trapela nulla di ufficiale dalle competenti forze dell’ordine sulle cause dell’intervento dell’Arma, che però smentisce ufficialmente colpi di arma da fuoco, come qualcuno aveva scritto su social privati e pagine Facebook.

In aggiornamento [ore 22:00] a quanto detto sull’accaduto, l’auto si sarebbe data alla fuga con a bordo una banda di ladri sorpresi dalle forze dell’ordine mentre tentavano un furto su un camion. A supporto dell’Arma dei Carabinieri, al comando del capitano Zizzi, è anche intervenuta la Polizia di Stato del commissariato di Foligno.

share

Commenti

Stampa