Incidente mortale in viale Firenze, emergono nuovi dettagli sulla dinamica dello scontro - Tuttoggi

Incidente mortale in viale Firenze, emergono nuovi dettagli sulla dinamica dello scontro

Claudio Bianchini

Incidente mortale in viale Firenze, emergono nuovi dettagli sulla dinamica dello scontro

Perde la vita il giovane tabaccaio Pasquale Magliulo, solo lievi ferite per l'ex falchetto Luca Falanga | Cordoglio in città per il decesso del commerciante
Lun, 09/09/2019 - 18:30

Condividi su:


Si inziano a definire i dettagli dell’incidente mortale che si è verificato nella tarda serata di ieri sera, intorno alle 21 lungo il centralissimo Viale Firenze, tra via Cadore e via Tolmino più o meno all’altezza di via Brigata Garibaldi.

A perdere la vita è stato Pasquale Magliulo, di 44 anni, originario di Napoli, commerciante con un’attività di tabaccheria in pieno centro storico. Morto sul colpo dopo la rovinosa caduta sull’asfalto, nonostante ogni tentativo di rianimazione da parte degli operatori sanitari del 118 prontamente intervenuti.

Un impatto violento, tra uno ‘scooterone’ Scarabeo di colore grigio, ed una Mercedes, all’altezza di un’intersezione. La dinamica è al vaglio degli inquirenti, forse una distrazione, la velocità o un ostacolo improvviso, lo scooter è così finito a sinistra, sulla corsia opposta, scontrandosi con l’auto che aveva a bordo due persone.

A perdere la vita è stato il passeggero del mezzo a due ruote. Alla guida dello scooterone si trovava invece Luca Falanga, quarantaduenne, ex giocatore del Foligno Calcio nella stagione 2001/2002 trasportato d’urgenza all’ospedale San Giovanni Battista, ma comunque non in gravi condizioni di salute, se l’è cavata con lievi contusioni.

Sul posto sono intervenuti il 118 i Vigili del Fuoco del distaccamento folignate, la Polizia ed i Carabinieri, che si stanno occupando di ricostruire l’intera dinamica.

Un telo bianco ha coperto dalla vista dei passanti il corpo dell’uomo deceduto, e la circolazione veicolare è rimasta interrotta sino a notte.

Profondo cordoglio in città, anche tramite social, per il commerciante deceduto, particolarmente conosciuto anche in ragione della sua attività.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!