Incidente - enigma sulla Flaminia, auto distrutta ma il conducente...non c'è

Incidente sulla Flaminia, auto accartocciata e il conducente…non c’è

Alessandro Orfei

Incidente sulla Flaminia, auto accartocciata e il conducente…non c’è

Mar, 30/11/2021 - 22:11

Condividi su:


Intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri per l'incidente lungo la Flaminia. Auto rubata poco prima a Valtopina

Incidente poco dopo le 20 di martedì lungo la nuova Flaminia, all’uscita per Nocera Scalo. Ad essere coinvolta una sola auto, una Alfa Romeo 156 scura, rimasta accartocciata per lo scontro con il guard rail. Sul posto vetri e pezzi della vettura fino a diversi metri. L’auto percorreva la strada in direzione Gualdo Tadino e, dopo un testacoda, si è ritrovata girata nel senso contrario a quello di percorrenza.

Incidente Flaminia: il conducente non c’è

All’arrivo dei vigili del fuoco e dei carabinieri però, il conducente non c’era. L’uomo potrebbe essersi allontanato da solo, oppure potrebbe essere stato caricato da qualcuno che veniva dopo di lui e che ha assistito all’incidente. Altra possibilità potrebbe essere che l’auto sia rubata e che quindi il guidatore sia scappato.

I carabinieri indagano sull’incidente

Di certo i carabinieri indagano per capire i contorni dell’incidente lungo la nuova via Flaminia. La strada non è stata chiusa e, fino alla rimozione del mezzo, la circolazione è proseguita a senso unico alternato.

I testimoni che transitavano lungo la Flaminia

Qualche testimone che è passato poco dopo l’incidente riferisce di aver visto un’auto parcheggiata lungo la strada e con le quattro frecce inserite, con dei ragazzi in piedi.

Auto rubata a Valtopina

Mercoledì mattina è arrivata la conferma che l’auto era stata rubata poco distante: a Valtopina. Dunque ecco i motivi della fuga repentina del conducente, probabilmente anche ferito. Un incidente dunque avvenuto a pochissimi chilometri dal luogo del furto (e presumibilmente poco dopo). Ora è caccia al ladro.

Il precedente

Su quello svincolo non è il primo incidente. Una decina di anni fa, si verificò una tragedia in cui perse la vita un nocerino.

(ultimo aggiornamento alle 11 del 1 dicembre)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!