Inaugurati i lavori di riqualificazione del Castello di Camerata, Todi - Tuttoggi

Inaugurati i lavori di riqualificazione del Castello di Camerata, Todi

Redazione

Inaugurati i lavori di riqualificazione del Castello di Camerata, Todi

Mar, 05/04/2022 - 09:10

Condividi su:


Rimozione delle pavimentazioni esistenti in asfalto, calcestruzzo, selciati vari non recuperabili, tornando invece alle pavimentazioni originali

Prosegue la riqualificazione delle realtà frazionali del Comune di Todi. Venerdì 1° aprile sono stati inaugurati i lavori di riqualificazione del Castello di Camerata, che hanno visto un cospicuo investimento pari a circa 200.000 euro, con fondi che sono arrivati dalla pianificazione europea, mediante la Regione dell’Umbria.

L’intervento, voluto dall’Amministrazione Comunale, è stato possibile grazie al lavoro di squadra degli uffici tecnici comunali.

Le condizioni degli spazi pubblici interni al borgo e la viabilità interna risultavano prevalentemente caratterizzate da asfalto e gettate in cemento, mentre la zona antistante la chiesa era pavimentata con lastricato in pietra calcarea.

Nel corso del tempo, la viabilità interna è stata più volte sommariamente sistemata e necessitava di un radicale intervento di riqualificazione e recupero.

Si è, quindi, provveduto alla completa rimozione delle pavimentazioni esistenti in asfalto, calcestruzzo, selciati vari non recuperabili, mantenendo invece la zona pavimentata in lastricato di pietra davanti alla chiesa e le zanelle in ciottoli di pietra calcarea a faccia vista ai lati dei vicoli.

Completamente rifatti gli impianti a rete presenti nel sottosuolo tra cui l’impianto idrico ed i tratti di fognatura non riutilizzabili.

La nuova pavimentazione dei vicoli è stata realizzata con le medesime caratteristiche di quella di recente già utilizzata in altri interventi di riqualificazione di alcuni borghi del territorio comunale, come Montemolino, Ilci, Ripaioli, Pesciano, Pontecuti e Cecanibbi.

Un intervento che, come gli altri nelle altre realtà frazionali, non era stato mai effettuato nel corso di molti anni.

Oggi dunque, il Castello di Camerata è a tutti gli effetti un borgo attraente, pronto ad accogliere residenti e turisti, che vorranno vivere la realtà frazionale.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!