Inaugurata scuola primaria “Anna Frank” di Verna dopo il restyling estivo

Inaugurata scuola primaria “Anna Frank” di Verna dopo il restyling estivo

La grande sinergia genitori-insegnanti-bambini ha permesso di ridare un nuovo look al plesso

share

Una scuola più accogliente, “allegra” e rinnovata in ogni parte la “Anna Frank” di Verna, plesso appartenente al II Circolo di Umbertide e inaugurato ieri (lunedì 10 settembre), dopo gli interventi di riqualificazione promossi e sostenuti dai genitori degli alunni insieme alle insegnanti, con il contributo dell’ufficio tecnico del Comune e il supporto del Gruppo Volontari di Umbertide.

Durante le vacanze estive infatti, papà, mamme, ma anche nonni e conoscenti si sono rimboccati le maniche e hanno dedicato il loro tempo libero ai lavori di ripristino delle condizioni di decoro e per una migliore funzionalità dell’edificio che necessitava da anni di un restyling complessivo. Così grazie allo spirito d’iniziativa e alla buona volontà di genitori e parenti, con l’aiuto delle insegnanti, la scuola Primaria di Verna è stata restituita ai bimbi proprio prima dell’inizio dell’anno scolastico con un look nuovo e vivace: le pareti esterne sono state tinteggiate, così come le aule a ognuna delle quali è stato dato un colore diverso, scelto dai bambini. Sono stati inoltre ripuliti tutti i termosifoni, riverniciata la cancellata e arricchite le aule con nuove attrezzature e complementi di arredo.

Incontenibile l’entusiasmo dei bambini presenti alla cerimonia di riapertura e grande la soddisfazione dei genitori ai quali la dirigente scolastica del II Circolo di Umbertide, Angela Monaldi, ha rivolto un sentito ringraziamento attraverso la consegna di una targa: “È solo grazie al lavoro instancabile di genitori e parenti che oggi i nostri bambini hanno una scuola più bella. Tengo a sottolineare che questa non è solo una grande manifestazione d’amore verso i propri figli ma soprattutto l’evidenza di un forte senso civico, perché la scuola che vediamo oggi sarà anche la scuola dei bambini di domani”.

Quella di oggi è un’occasione importante – ha dichiarato il sindaco di Umbertide Luca Carizia -. Un gruppo di cittadini di Umbertide ha portato avanti un progetto che l’amministrazione ha solo appoggiato e condiviso, ma si è aperto uno spiraglio da coltivare continuamente perché la sinergia con i nonni, con i genitori, con le associazioni è fondamentale per i Comuni per poter affrontare qualunque tipo di percorso si intenda intraprendere”.

All’inaugurazione erano presenti anche l’assessore ai Lavori Pubblici e all’Istruzione Alessandro Villarini e la responsabile dell’Ufficio Istruzione e Formazione professionale Alessandra Conti.

share

Commenti

Stampa