Il Silver Spuléti ospite della rubrica “Umbria 10 e lode” - Tuttoggi

Il Silver Spuléti ospite della rubrica “Umbria 10 e lode”

Simone Pompili

Il Silver Spuléti ospite della rubrica “Umbria 10 e lode”

Dom, 07/03/2021 - 17:47

Condividi su:


Lo chef Jacopo Martellini ci ha raccontato del suo locale e del suo progetto imprenditoriale.

Situato nel cuore del centro storico di Spoleto, Il Silver Spuléti è ormai una realtà consolidata tra le attività di ristorazione della città ducale.

Aperto tre anni fa dal giovanissimo imprenditore e chef Jacopo Martellini, il Silver è un ristorante che propone una particolare versione della pinsa romana recentemente certificata.

L’attenzione maniacale per i dettagli, infatti, ha portato Jacopo a conseguire il prestigioso riconoscimento come 117esimo locale al mondo qualificato come pinseria romana originale.

“Dopo tanta passione e tanta fatica sono riuscito ad avere la certificazione; qui a Spoleto siamo il primo locale certificato ‘pinsa romana’ e questo mi ha ripagato di tanti sacrifici; è stata molto dura perché comunque è una certificazione che vuole il rispetto totale di regole come la ‘sbollatura’, ovvero l’altezza della maglia glutinica.”

Un impasto più digeribile

La pinsa romana si differenza dalla tradizionale pizza per l’impasto che la rende molto più digeribile essendo combinato per l’85% da acqua, e con un bassissimo contenuto di glutine per il restante 15% perché composto da riso, soia e frumento.

Al Silver Spuléti, però, non si parla solo di pinsa romana; nel menù è possibile trovare una vasta scelta di carni pregiate che sono certamente una delle grandi passioni di Jacopo.

“Ogni mese introduciamo un tipo diverso di carne e i tagli che principalmente usiamo sono i filetti e le entrecote; grande freschezza e marezzatura di qualità sono il binomio su cui poggia la mia filosofia di ristorazione.”

Pinse gourmet

Quindi dalla pinsa alle carni è facile arrivare alla creazione di piatti gourmet come la “pinsa cinghiale”, con ragù di cinghiale fatto dallo chef Martellini accompagnato da pomodori confit e della stracciata pugliese.

Oppure, spaziando nei prodotti ittici di pregiata fattura, possiamo ordinare una “Cantabrica” ossia una pinsa con base di pomodoro, fiordilatte, pomodorini confit, alici del Cantabrico in purezza e della burrata sempre originale pugliese.

Nel titolo di questo appuntamento abbiamo parlato di progetto imprenditoriale; infatti innovazione, tecnica e fantasia mettono Jacopo in condizione di creare non solo pinse romane di alto livello, ma anche hamburger gourmet ormai diventati un must tra i clienti del locale.

“Da provare assolutamente è il nostro hamburger di bufalo, dal gusto sicuramente deciso, composto da una crema di friarielli, degli spinaci croccanti e del pomodoro; oppure il nostro pulled pork a base di carne di maiale, cotta per alcune ore, che viene poi affumicata e servita in tutta la sua morbidezza.”

Non a caso parliamo di eccellenze in questa rubrica

Jacopo Martellini ci ha fatto conoscere il suo locale, ma ancora prima ci ha raccontato e trasmesso gran parte delle sue emozioni di giovane imprenditore che si trova ad affrontare una situazione molto complicata per il mondo della ristorazione.

Lui però non si è fermato, né tantomeno demoralizzato, continuando a fare il suo lavoro e investendo nelle consegne a domicilio e sull’asporto grazie al sito www.silverspuleti.it

Questo non vuol dire che non veda l’ora di tornare al più presto a servire le sue straordinarie pietanze ai tavoli del ristorante, ma certamente non è rimasto immobile, impassibile e scoraggiato davanti a una crisi senza precedenti.

“Mi metto nei panni di molti miei colleghi e chiedo a tutti di essere uniti oggi per essere più forti domani; non ci siamo mai fermati nonostante tutto quello che la pandemia ha provocato al nostro comparto. Sono un ottimista di natura e sono sicuro che presto torneremo a riempire i locali e ad accogliere i clienti che è l’unica cosa che davvero ci spinge a portare avanti questa bellissima professione.”

L’intervista video è stata realizzata da Leonardo Perini
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!