Il giusto outfit per il ciclismo: sia per sport, sia per un turismo slow

Il giusto outfit per il ciclismo: sia per sport, sia per un turismo slow

Abbigliamento e accessori possono fare la differenza quando si va in bici

share

Il giro d’Italia, con i suoi meravigliosi paesaggi e la voglia di una sana competizione sportiva, è finito, regalandoci, anche quest’anno, delle emozioni sempre piacevoli. Il ciclismo è uno sport appassionante, sia da seguire sia da praticare. Può essere anche una scelta per visitare un’area seguendo la nuova filosofia del turismo slowlife.  In Italia sta prendendo sempre più piede il turismo in bicicletta per visitare città, ma anche cimentarsi in percorsi, che permettano di vedere dei panorami di spettacolare bellezza, siano essi in montagna, campagna o mare. Questa nuova passione per il ciclismo amatoriale è dovuta anche al voler vivere in maniera più lenta ciò che ci circonda, lasciandoci alle spalle, in certe occasioni, la frenesia della quotidianità.

Chi sceglie di fare ciclismo per rimettersi in forma o per godere di un’escursione o un’intera vacanza in modalità slow, è giusto che  viva bene questa esperienza e faccia particolare attenzione all’outfit o agli strumenti da utilizzare. Un abbigliamento non idoneo o i jeans sono perfetti se si usa la bicicletta per andare al lavoro o spostarsi in città, ma, se il percorso richiede più impegno, una giusta attrezzatura e abbigliamento renderà l’esperienza più confortevole e piacevole.

Bisogna quindi dedicarsi allo shopping e per fare questo, non è necessario chiudersi in un grande magazzino in mezzo alla folla e vedere migliaia di scaffali, uscendone più stanco che da una pedalata su una pendenza ripida: si può optare per le soluzioni online. Oggi giorno anche i più restii si stanno convertendo allo shopping online, perché oramai esistono siti veramente specializzati e competenti, che possono aiutare a scegliere con cura e attenzione ciò che è meglio per ciascuno in ogni occasione e nicchia di mercato con, in aggiunta, la possibilità di restituire l’acquisto in caso non sia conforme a quanto ordinato o se anche solo si avesse sbagliato la taglia.

Se quindi si sta progettando una vacanza in bicicletta o semplicemente di dedicarsi con maggiore intensità al ciclismo, bisogna cercare ciò che ci serve. Se non si hanno le idee chiare, prima di acquistare, basta navigare: confrontare prezzi e siti per capire cosa si necessita esattamente e che fascia di prezzo. Ci sono prodotti di ottima qualità a prezzi interessanti basta cercare con attenzione. L’importante è non farsi prendere dall’entusiasmo e dalla fretta dalla vastitá di prodotti del ciclismo online a Deporvillagge: trovata la soluzione a quello che si sta cercando ed effettuati gli acquisti, niente ci separa più dalla nostra esperienza in bicicletta, se non la scelta di dove andare.

Un’idea: il Trentino Alto Adige offre degli interessanti percorsi escursionistici di differenti difficoltà, fattibili sia con la famiglia, che con amici o da solo, per sfidare i propri limiti. Sullo sfondo paesaggi mozzafiato. A questo punto caschetto sulla testa, scarpe da tennis, acqua e via, il divertimento inizia e, come affermava Thomas Stern Eliot: “Quello che conta è il percorso del viaggio e non l’arrivo”.

share

Commenti

Stampa