Il “fischietto” tifernate Francesco Peroni ai Mondiali studenteschi di Calcio a 5

Il “fischietto” tifernate Francesco Peroni ai Mondiali studenteschi di Calcio a 5

Designazione europea per l’arbitro di Città di Castello, è il primo umbro in una competizione mondiale futsal

share

Designazione “europea” per il “fischietto” tifernate di calcio a 5, top class di futsal, Francesco Peroni, che è stato scelto come arbitro italiano per la prima edizione dei Campionati del Mondo Studenteschi che si svolgeranno a Porec (Croazia) dal 3 al 10 aprile prossimo. La manifestazione vedrà al via 23 squadre, compresa l’Italia, in campo maschile e 9 squadre femminili che si contenderanno il titolo mondiale di categoria.

Un prestigioso riconoscimento – precisa l’assessorato allo sport del comune di Città di Castello – che premia le capacità di un arbitro in continua ascesa e corona l’attività di tutta la sezione AIA tifernate per questa esperienza internazionale che va a completare un curriculum di valore assoluto”. Peroni sarà infatti il primo umbro in una competizione mondiale di futsal che ha visto finora il tifernate protagonista ai massimi livelli del calcio a 5 nazionale con quasi 50 gare in serie A, con semifinali e finale scudetto, finale di Coppa Italia e Winter Cup e finale di Supercoppa Italiana proprio nel corso di questa stagione.

Questa prestigiosa designazione di Peroni, – aggiunge l’assessore Massimo Massetti – accanto alle altre recenti in ambito sportivo che hanno riguardato tifernati da tempo protagonisti nei palazzetti di tutto il mondo, sta a testimoniare la vivacità di tutto il settore in ogni componente, inclusa quella arbitrale, essenziale per lo svolgimento delle gare. Anche Peroni come gli altri celebri fischietti porterà in giro per il mondo il nome e l’immagine della nostra città, delle sue bellezze storico ed artistiche e ambientali attraverso lo sport ai massimi livelli”.

share

Commenti

Stampa