Il Festival Federico Cesi fa tappa a Spello con l'oboe di Paolo Pollastri - Tuttoggi

Il Festival Federico Cesi fa tappa a Spello con l'oboe di Paolo Pollastri

Redazione

Il Festival Federico Cesi fa tappa a Spello con l'oboe di Paolo Pollastri

Mar, 20/08/2013 - 13:28

Condividi su:


Dopo il successo della settimana pianistica e degli appuntamenti a Spoleto, in collaborazione con la Fondazione casa Menotti, e prima del secondo blocco di concerti, dedicato alla chitarra, il festival Federico Cesi, in scena fino a domenica 8 settembre, fa tappa a Spello per accogliere un altro grande nome della musica classica. Si tratta di Paolo Pollastri, primo oboe dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma, responsabile artistico dell’Accademia barocca di Santa Cecilia, nominato ai Grammy Award di Los Angeles, nel 1999 e nel 2002, per le incisioni con l’etichetta Modo antiquo. Accompagnato da Elisabetta Ferri al clavicembalo, Pollastri animerà la sala dell’editto del palazzo comunale spellano, martedì 20 agosto, alle 21.15. “Gli appuntamenti a Spoleto sono stati molto affollati. Ringrazio la fondazione spoletina per l’accoglienza – ha spiegato il direttore artistico del festival, Annalisa Pellegrini – e auspico di continuare una fruttuosa collaborazione così da creare un appuntamento ricorrente nella programmazione del festival, come anche nella vita culturale estiva di questo bellissimo borgo umbro”.

Intanto, in attesa degli altri ospiti che brillano nel cartellone e negli appuntamenti del capitolo chitarristico, dai Guitalian quartet ad Arturo Tallini, l’organizzazione ha comunicato un cambio di programma che vede l’appuntamento al teatro Torti di Bevagna con “La locanda”, opera in un atto di Angelo Bruzzese in omaggio a Giuseppe Verdi, slittare da giovedì 22 agosto a lunedì 2 settembre.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!