Il Festival dei 2 Mondi aderisce al progetto "Terra Invicta" 2020 - Tuttoggi

Il Festival dei 2 Mondi aderisce al progetto “Terra Invicta” 2020

Redazione

Il Festival dei 2 Mondi aderisce al progetto “Terra Invicta” 2020

L'idea è di porre al centro i bisogni dei bambini e dei giovani delle zone terremotate della Valnerina incentivando attività ed esperienze nuove
Gio, 06/02/2020 - 14:48

Condividi su:


Il progetto TERRA INVICTA è il frutto di un percorso condiviso da organizzazioni non profit, istituti scolastici, amministrazioni locali per porre al centro i bisogni dei bambini e dei giovani delle zone terremotate della Valnerina incentivando attività ed esperienze nuove, coinvolgerli e motivandoli al fine di sollecitare nuovi interessi.

La Fondazione Festival aderisce, anche per l´edizione 2020, al progetto “Terra Invicta” selezionato da “Con i bambini” nell’ambito del “Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile”. Sono due le iniziative educative proposte: “La mediazione teatrale” e “I mestieri del Festival”.

Con la “mediazione teatrale” gli studenti vengono preparati alla visione degli spettacoli in programma dai mediatori teatrali, guide capaci di offrire loro opportunità di conoscenza e approfondimento, invogliandoli così ad aprirsi con curiosità al mondo del teatro.

Con “I mestieri del Festival” la Fondazione apre le sue porte agli studenti per far loro scoprire luoghi solitamente inaccessibili al pubblico. Un percorso attraverso visite nei luoghi che ospitano spettacoli e incontri con i professionisti del settore, portandoli così ad avvicinarsi ai diversi mestieri che concorrono alla realizzazione del Festival.

E tutto questo partendo dall’idea che dal trauma del terremoto può scaturire qualcosa di positivo che spinge ad una rinascita del territorio e ad un rafforzamento del senso di appartenenza.

Il progetto sarà realizzato nell’arco di due anni e prevede attività rivolte ai bambini e ai ragazzi e attività rivolte alla comunità educante.

La rete di Terra invicta è composta da:La Cooperativa L’Incontro, insieme a Cesvol Umbria, Istituto Omnicomprensivo De Gasperi – Battaglia Norcia, Istituto Omnicomprensivo Statale Cerreto di Spoleto-Sellano, Istituto Omnicomprensivo “Beato Simone Fidati” Cascia, Associazione Archeoambiente, Associazione Montanari Testoni, Associazione Norciagorà, Associazione Pro Narco, Associazione Scheggino Attiva, Associazione Sibilliniadventure, Centro Educativo – Roccaporena Cascia, Fondazione Festival dei Due Mondi di Spoleto, Oratorio parrocchia Santa Maria della visitazione – Cascia.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!