IL 25 MARZO A CASCIA IMPORTANTE CONGRESSO MEDICO SULLA SCLEROSI MULTIPLA - Tuttoggi

IL 25 MARZO A CASCIA IMPORTANTE CONGRESSO MEDICO SULLA SCLEROSI MULTIPLA

Redazione

IL 25 MARZO A CASCIA IMPORTANTE CONGRESSO MEDICO SULLA SCLEROSI MULTIPLA

Lun, 21/03/2011 - 15:00

Condividi su:


Dopo i chiarimenti, le proposte e le rassicurazioni emerse dal faccia a faccia dei giorni scorsi tra l’amministrazione comunale di Cascia e i vertici della Asl 3, sulle future prospettive per il polo ospedaliero “Santa Rita da Cascia”, il forte impegno della cittadina umbra in merito a questioni sociali e scientifiche, nell’ambito della difesa del diritto alla salute del cittadino, torna ad essere gradito protagonista. L’occasione è quella della 1° Giornata scientifica sulla Sclerosi Multipla in Umbria del 25 Marzo prossimo, che vedrà la realizzazione di una giornata tematica sul delicato argomento, con l’organizzazione del congresso “Presa in carico-riabilitativa della persona con sclerosi multipla: recenti aggiornamenti”, proprio presso la sala congressi dell’Hotel delle Rose, in via Fasce 2 a Cascia, con il patrocinio del Comune di Cascia, dell’AISM ( Associazione Italiana Sclerosi Multipla ), dello SNO ( Società Italiana dei Neurologi, Neurochirurghi e Neuroradiologi Ospedalieri ) e con il sostegno della Comunità Agostiniana di Cascia e del Nobile Rione Giotti della città di Foligno. Il tutto con la pianificazione organizzativa dell’Asl 3 della Regione Umbria, diretta dalla Dott.ssa Rosignoli, grazie all’impegno del Dott. Paolo Trenta, responsabile del Servizio Formazione del personale e, nello specifico, per il lavoro di segreteria organizzativa svolto dal Dott. Alvaro Pergolesi.
L’evento, che primariamente rappresenta un’importantissima opportunità per tutti gli operatori di settore di poter analizzare scientificamente e socialmente l’evolversi della patologia per poi arrivare all’esame concreto delle esperienze riabilitative più innovative del polo ospedaliero di Cascia, incarna perfettamente, da una parte i radicati valori sociali che l’intera amministrazione comunale, sostenuta dalle comunità spirituali del territorio, porta avanti dal 2008 con l’istituzione di una giornata dedicata ai malati di sclerosi per il primo sabato del mese di settembre e dall’altra l’impegno professionale ed umano del Reparto di Riabilitazione Neuro-motoria dell’ospedale “Santa Rita da Cascia”, guidato dal Dott. Adelmo Reali, riconvertito e tecnologicamente innovato nove anni fa. Infatti, l’idea della realizzazione di una giornata scientifica sulla particolare patologia, che purtroppo porta ogni anno al reparto casciano pazienti da tutta Italia e non solo, nasce dalla proposta, prontamente accolta dal Sindaco Gino Emili, del Dott. Zampolini, Direttore del Dipartimento di Riabilitazione Asl 3 Umbria e del Dott. Stefanucci, Neurologo presso l’ASL 3 di Foligno, proprio per sviluppare concretamente sul piano medico il principio di assistenza e di vicinanza ai malati che le giornate organizzate dal comune evocano ogni anno. Inoltre ad arricchire il bagaglio di figure che hanno ispirato e permesso tale importante avvenimento figurano, il Vice Sindaco del Comune di Cascia Mario de Carolis, che fortemente si è impegnato nella messa in pratica del progetto, il Presidente dell’AISM di Perugia Mauro Belligi, che in prima persona è entrato a far parte dell’esperienza del reparto casciano dopo un personale ricovero e Padre Ciro della Comunità Agostiniana, che quotidianamente offre la sua guida spirituale ai malati ricoverati, insieme ai volontari dell’Associazione Angela Paoletti.
L’inizio dei lavori è fissato alle ore 9:00, quando, subito dopo i saluti della Dott.ssa G. Rosignoli, Direttore Generale ASL 3 e del Prof. Gino Emili, Sindaco di Cascia, si apriranno le tre sessioni di esposizione e discussione scientifica. La prima sessione mira a dare un inquadramento, anche storico, agli elementi che racchiudono in sé l’evoluzione della malattia, ovvero le cause, il contesto ambientale e i farmaci, quelli odierni e futuri, per poi analizzare tutte le presunte novità in materia, soffermandosi in particolare sul ruolo del miglioramento della circolazione venosa. Interverranno, il Dott. Stefanucci, neurologo Asl 3 Foligno, il Dott. Bucello, neurologo al San Raffaele di Milano, il Dott. Sarchielli, neurologo dell’Università di Perugia e il Dott. Corea, neurologo Asl 3 Foligno. La seconda sessione scientifica riguarda l’innovativa esperienza riabilitativa dell’ospedale di Cascia e prevede il discorso del Dott. Ricci, logopedista SCRIN Trevi e del Dott. Toni, logopedista Riabilitazione Cascia, sulla funzione della riabilitazione cognitiva e del Dott. Capoccia, fisioterapista Riabilitazione Cascia, sul tema della riabilitazione del paziente con fisioterapia. La terza ed ultima sessione è incentrata sulla figura del malato di sclerosi multipla, in particolare sul mantenimento dell’autonomia e sull’integrazione sociale, attraverso l’esame del delicato ruolo di tutte le figure mediche coinvolte. Interverranno il Dott. Massucci, Direttore CORI Passignano, il Dott. Martinelli, fisiatra Asl 2 Umbria, il Dott. Massetti, fisiatra Asl 4 Terni e il Dott. Zampolini, Direttore Riabilitazione Asl 3.
La sclerosi multipla è una patologia che colpisce soprattutto in età giovanile, la media nazionale è fissata infatti intorno ai 25 anni, e va dunque a minare le prospettive future che regolano la costruzione e la concretizzazione di un progetto di vita, che viene brutalmente spezzato. In questa logica, la città di Santa Rita che ha da sempre in Umbria un riconoscimento per il sostegno spirituale, vuole proporsi come stimolo sociale di vicinanza e attenzione al malato e al suo diritto alla salute e come impulso scientifico per l’analisi e la cura della malattia.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!