Gubbio, turbolenze in casa Stirati: Vergari e Manca lasciano "Led"

Gubbio, turbolenze in casa Stirati, Vergari e Manca lasciano “Led”

Redazione

Gubbio, turbolenze in casa Stirati, Vergari e Manca lasciano “Led”

I due approdano al Gruppo misto e si preparano a sostenere la maggioranza
Sab, 01/02/2020 - 10:53

Condividi su:


Gubbio, turbolenze in casa Stirati, Vergari e Manca lasciano “Led”

Assestamenti o turbolenze? Fatto sta che si avvia qualche movimento nella maggioranza Stirati, forse strascichi della politica nazionale e, probabilmente, anche della gestione delle Regionali. Ed è così che Giovanni Manca e Giorgia Vergari, consiglieri comunali di “Liberi e democratici”, ieri mattina hanno protocollato le dimissioni e formalizzato l’ingresso nel Gruppo misto.

Uscita sofferta

Uscire dal gruppo consiliare “Led” e costituire il “gruppo misto” – dicono Vergari e Manca – è stata una scelta sofferta ma necessaria, determinata da alcune criticità. In questi mesi infatti ci sono state frizioni legate per lo più al mancato nostro coinvolgimento nelle scelte politiche e di programmazione della città da parte del gruppo di cui facevamo parte. Tuttavia abbiamo sempre votato condividendo le posizioni di maggioranza, per coerenza, spirito di appartenenza e serietà politica“.

Sostegno a Stirati

I due restano con Stirati: “La scelta da noi intrapresa oggi è in linea con lo spirito di passione e rinnovamento che ha caratterizzato la nostra attività politica fin dalla nostra candidatura nel 2019; una scelta ragionata per cui dichiariamo fin da ora di voler continuare a sostenere il progetto politico del Sindaco Stirati e della maggioranza tutta a cui dichiariamo di voler fare tuttora riferimento con un rinnovato spirito propositivo. Riteniamo così di poter fornire un ulteriore e ancor più significativo supporto al progetto politico dell’Amministrazione Stirati, progetto che continuiamo a condividere e su cui vogliamo incidere in misura maggiore proprio per rispetto della cittadinanza tutta.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!