Gubbio, i Ceri tornano in città | Stamattina la "discesa" - Tuttoggi

Gubbio, i Ceri tornano in città | Stamattina la “discesa”

Davide Baccarini

Gubbio, i Ceri tornano in città | Stamattina la “discesa”

Il folto corteo con i bambini-ceraioli ha accompagnato i Ceri dalla Basilica fino alla sala dell'Arengo
Dom, 03/05/2015 - 16:08

Condividi su:


L’atmosfera che si respira è frizzante da qualche settimana e tantissimi stendardi colorati spiccano già da altrettanti balconi. Il 15 maggio è vicino e stamattina i Ceri hanno fatto il loro ritorno a Gubbio.

Dopo la messa in una Basilica di Sant’Ubaldo stracolma, i Ceri hanno fatto le tradizionali girate all’interno del chiostro per poi uscire e scendere, in posizione orizzontale, i ripidi stradoni del monte Ingino. Tanti ed emozionati anche i bambini vestiti da ceraioli, saliti a turno sopra i Ceri per le vie della città.

La sfilata dei tre simboli di Gubbio è poi terminata nella sala dell’Arengo di Palazzo dei Consoli. Qui i Ceri “riposeranno” fino al grande giorno, quando i tre capodieci, Andrea Marcheggiani (Sant’Ubaldo), Andrea Fronduti (San Giorgio) e Daniele Battistelli (Sant’Antonio), si esibiranno nell’alzata dando il via all’evento umbro più atteso dell’anno.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!