Gualdo Tadino, lavori in Corso Italia e Piazza Martiri | Maggio senza auto in Centro storico - Tuttoggi

Gualdo Tadino, lavori in Corso Italia e Piazza Martiri | Maggio senza auto in Centro storico

Redazione

Gualdo Tadino, lavori in Corso Italia e Piazza Martiri | Maggio senza auto in Centro storico

Dal 9 al 31 maggio via al rifacimento della pavimentazione del Corso e della parte della Piazza soggetta al traffico veicolare | Ecco le nuove disposizioni
giovedì, 05/05/2016 - 13:15

Condividi su:


Gualdo Tadino, lavori in Corso Italia e Piazza Martiri | Maggio senza auto in Centro storico

Corso Italia e una parte di Piazza Martiri della libertà avranno presto una nuova pavimentazione con lavori di manutenzione straordinaria del manto che si svolgeranno e protrarranno dal 9 al 31 maggio 2016. La decisione è stata presa con l’ordinanza n° 17 del 04-05-2016, avente per oggetto la “Chiusura del traffico veicolare in Corso Italia”, nella quale il Comune di Gualdo Tadino ha rilevato che la pavimentazione di Corso Italia e della parte di Piazza Martiri della Libertà soggetta al traffico veicolare, presenta un notevole stato di ammaloramento e di dissesto, con conseguenti potenziali problemi per la sicurezza degli utenti.

Considerato che il deterioramento della pavimentazione è destinato ad aumentare velocemente e in maniera considerevole, a causa del transito delle auto, si è ritenuto dover adottare provvedimenti urgenti in grado di garantire la sicurezza dei pedoni, nonché della circolazione dei veicoli. In virtù di ciò dal 9 al 31 maggio 2016, per consentire la risistemazione dalla pavimentazione garantendo la massima sicurezza, è istituito il divieto di transito a tutti i veicoli in Corso Italia dall’imbocco con Via Imbriani fino all’incrocio con Via R. Calai. Verrà in ogni caso garantito al traffico veicolare un minimo accesso al Centro Storico.

Procediamo al rifacimento della Pavimentazione di Corso Italia e di quella parte di Piazza Martiri soggetta al traffico veicolare – sottolinea il vicesindaco e assessore ai lavori Pubblici Gloria Sabbatinidopo che da diversi anni, in particolare da quando fu rifatta Piazza Martiri, lo stato del manto stradale ha presentato, fin da subito, disagi e problematiche serie per la sicurezza dei veicoli e dei cittadini, che hanno portato anche alcuni di loro ad intraprendere azioni legali contro il Comune di Gualdo Tadino. Abbiamo optato dunque per questa decisione, che è stata condivisa ed accettata, dopo una serie di incontri, da tutti i commercianti del Centro e dalla Confcommercio di Gualdo Tadino. E’ intenzione di questa Amministrazione procedere nel contempo a dare seguito a quanto demandato dal Consiglio Comunale nel 2015 in ordine all’accertamento di eventuali responsabilità di tutti i soggetti interessati e coinvolti nell’allora rifacimento della Piazza. Nel frattempo ci scusiamo sia con i commercianti sia con i cittadini per gli eventuali disagi ma gli interventi di manutenzione straordinaria erano strettamente necessari. In ogni caso sarà garantito al traffico veicolare un minimo accesso al Centro Storico”.


Condividi su:


Aggiungi un commento