Giro d’Italia a Foligno: presentato il logo

Giro d’Italia a Foligno: presentato il logo

Record storico per la città, tre volte tappa della carovana rosa | Testimonial d’eccezione sarà Gigi Riva | Piano straordinario per viabilità e sosta

share

E’ stato presentato questa mattina nell’aula consiliare, il logo ufficiale della cronometro del Sagrantino, appuntamento che vedrà per la terza volta Foligno capitale internazionale della bicicletta, record unico nella storia del Giro d’Italia. La macchina organizzativa è a pieno regime in vista del 16 maggio, quando la mitica carovana rosa farà tappa sulle rive del Topino per poi dirigersi a Montefalco. Un segnale strategico anche nell’ottica della rinascita post terremoto.

A fare gli onori di casa, il sindaco Nando Mismetti, ancora raggiante per il successo che ha visto Foligno tra le dieci città inserite nel Piano Casa recentemente varato dal governo Gentiloni. Ed è proprio il simbolo stesso a riassumere perfettamente il significato dell’evento, racchiudendo in un’unica immagine i cento anni del Giro d’Italia, la ricorrenza del ventennale del terremoto e ovviamente la promozione del territorio.

Ad idearlo, gli studenti dell’istituto professionale Orfini di Foligno, indirizzo grafico pubblicitario: la firma è di Marco Ciotti ed Edoardo Gallina. Ben chiara l’immagine di un ciclista e del ‘rosso Sagrantino’  con slogan: ‘Il nostro cuore vibra più della nostra terra’. Annunciata anche la presenza di un testimonial d’eccezione: il campione sportivo Gianni Rivera.

Il sindaco Mismetti ha voluto sottolineare proprio come la disciplina sportiva sia senso di appartenenza ad un territorio e ad una comunità mentre il presidente dell’Ente Giostra della Quintana, Domenico Metelli, seduto al suo fianco sugli scranni di giunta, ha aggiunto che ‘i risultati si ottengono soltanto grazie allo sforzo del gioco di squardra’.

Tra le altre novità, una speciale proiezione al Planetario del Laboratorio di Scienze Sperimentali il giorno precedente. Un evento che sarà anche all’insegna della solidarietà, con ospiti i sindaci dei comuni colpiti dal sisma del centro Italia. Il 30 aprile, Palazzo Trinci in piazza della Repubblica si colorerà interamente di rosa, ma il programma presentato è ricco di manifestazioni collaterali sia sportive che culturali.

Definito anche uno straordinario piano della viabilità e della sosta sia per il centro storico che per la frazioni e le periferie, sarà possibile consultarlo direttamente sul portale del Comune di Foligno.

share

Commenti

Stampa