Giornata delle Forze Armate: a Perugia “Concerto della Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri” - Tuttoggi

Giornata delle Forze Armate: a Perugia “Concerto della Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri”

Redazione

Giornata delle Forze Armate: a Perugia “Concerto della Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri”

Sab, 27/10/2012 - 16:54

Condividi su:


Nell'ambito dei festeggiamenti per la giornata delle Forze Armate e per la festa dell'Unità Nazionale (il 4 novembre di ogni anno si celebra l’anniversario delle fine della prima guerra mondiale), lunedì 29 ottobre alle ore 18.00 al Teatro Morlacchi di Perugia si terrà il Concerto della Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri.

La banda dei Carabinieri attualmente è composta da 102 elementi reclutati e selezionati accuratamente. E’ nota in ogni parte del mondo per la varietà del suo repertorio, per la perfezione formale delle sue esecuzioni e per il fascino che suscitano i suoi orchestrali. Le origini del complesso musicale risalgono al 1820 quando, per la prima volta, il Corpo dei Carabinieri Reali comprese nel suo organico un nucleo di trombettieri. Tale formazione fu trasformata, nel 1862, in fanfara e attraverso successive modifiche assunse nel 1920 una fisionomia più ampia e la denominazione di Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri. Il complesso ha conosciuto importanti successi esibendosi in città quali Parigi, Londra, Bruxelles, Madrid, Berlino, Montreal, Edimburgo, New York, Philadelphia, Washington, Tel Aviv. Memorabile è l’esibizione alla presenza del Papa Karol Woytila durante la prima visita ufficiale di un pontefice alla Camera dei Deputati.
Attualmente la Banda dei Carabinieri è diretta dal maestro direttore, Tenente Colonnello Massimo Martinelli che ha compiuto gli studi musicali al conservatorio di S. Cecilia di Roma, diplomandosi in composizione, direzione d'orchestra, musica corale e direzione di coro, pianoforte e strumentazione per banda. Dopo la laurea in etnomusicologia ha conseguito la laurea specialistica in musicologia e beni musicali presso la facoltà di lettere e filosofia dell'Università “La Sapienza” di Roma e quella in management musicale presso il Conservatorio di musica di S. Cecilia. Dal 1° luglio 2000 è stato nominato maestro direttore della Banda Musicale dell'Arma dei Carabinieri, dopo aver ricoperto prestigiosi incarichi presso bande di altri corpi militari. Con la Banda dell'Arma ha diretto concerti presso i più importanti teatri d'Italia e all'estero. E' autore inoltre di musica corale e per banda.

Oltre alla Banda vi sarà la partecipazione straordinaria del tenore Gianluca Terranova che canterà alcuni brani del repertorio di oggi. Gianluca Terranova si pone all’attenzione del grande pubblico con il suo debutto all’arena di Verona in Rigoletto nel 2008, occasione nella quale fa mostra di una tecnica sicura e di mezzi vocali ragguardevoli che gli valgono consensi unanimi di pubblico e critica.
Da allora brucia le tappe cantando nei più importanti teatri italiani ed esteri, affrontando il grande repertorio del tenore lirico. Alla fine di una serie fortunata di debutti e successi fa il suo “ingresso” al teatro alla Scala di Milano in Rigoletto sotto la direzione di James Conlon; successo personale che gli vale in seguito il debutto negli Stati Uniti, alla Los Angeles Opera, dove canta ancora Rigoletto su invito dello stesso James Conlon direttore musicale del teatro. Interpreta Enrico Caruso nel film per la tv “caruso, la voce dell’amore” prodotto da Rai fiction e Ciao Ragazzi Srl per la regia di Stefano Reali, film che ha superato i record di audience e grazie al quale è stato apprezzato da milioni di spettatori anche per le sue doti attoriali.

A conclusione del concerto la banda eseguirà la marcia d’ordinanza dell’Arma dei Carabinieri, “la fedelissima”, composta da Luigi Cirenei già maestro e direttore della Banda dei Carabinieri negli anni 20 del secolo scorso e che tra l’altro ebbe i suoi natali proprio nella città di Perugia e più precisamente nella frazione di Castel del Piano. (composta nel 1929, divenne subito la marcia d'ordinanza dell'Arma dei Carabinieri. Di essa il maestro Umberto Giordano scriverà: “non conosco una composizione, nel suo genere, più bella della marcia dei Carabinieri”. Infine, il concerto si concluderà con l’inno nazionale italiano.

Un particolare ringraziamento va al Comune di Perugia e alla Fondazione Cucinelli che con il suo intervento permetterà la realizzazione della manifestazione.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!