Giano, l’avvocato Manuel Petruccioli candidato sindaco

Giano, l’avvocato Manuel Petruccioli candidato sindaco

A suo sostegno la lista “Uniti per Giano”, la presentazione alla presenza dei parlamentari della Lega Donatella Tesei e Virginio Caparvi

share

Il giovane avvocato Manuel Petruccioli è il candidato a sindaco a Giano dell’Umbria con la lista civica “Uniti per Giano”. La presentazione ufficiale è avvenuta sabato 16 febbraio nel corso di una riunione pubblica nel centro sociale di Bastardo dal titolo “Una sola strada verso le elezioni amministrative”, con interventi di Anna Clelia Moscatini e Jacopo Barbarito che hanno illustrato la loro attività dei cinque anni di opposizione in Consiglio comunale.

A sorpresa i consiglieri comunali hanno annunciato il nome del candidato sindaco, l’avvocato Manuel Petruccioli, giovane professionista residente a Bastardo che ha fatto una sintesi delle precedenti esperienze. La notizia è stata accolta da un coro di applausi da parte dei presenti. Il candidato sindaco dopo aver ringraziato i presenti, il senatore Donatella Tesei e l’onorevole Virginio Caparvi  i cui discorsi sono stati ampiamente apprezzati dai presenti, ha avuto modo di affermare che dopo mesi di interlocuzioni ed incontri si è riusciti a trovare una soluzione che portasse ad una sola strada, una sola lista per le prossime amministrative.

“Sono molto onorato ed emozionato – ha affermato Manuel Petruccioli – perché porto con me questa importante investitura con la consapevolezza che Giano dovrà essere amministrata con amore per il rilancio di questo bellissimo territorio che sta morendo a causa delle politiche dell’attuale amministrazione Pd. Stiamo costruendo una lista civica alternativa  – ha proseguito – che dovrà essere costituita da persone di alto profilo, competenti e rappresentative di tutto il territorio comunale, una lista di persone che si metterà al servizio della collettività con la consapevolezza che ci sarà molto da fare. Il programma elettorale sarà snello e fatto di cose realizzabili, un programma di dieci punti.

“Questa lista civica  – ha concluso – si chiamerà “Uniti per Giano” proprio a simboleggiare l’unione di persone, intenti, competenze per il bene del territorio gianese, unico fine di questo progetto che nasce oggi con me, ma che dovrà essere il punto di partenza di un progetto lungo che porti a risplendere il comune di Giano dell’Umbria”.

share

Commenti

Stampa