Giallo deltaplano, nessuna traccia del pilota | Sospese le ricerche

Giallo deltaplano, nessuna traccia del pilota | Sospese le ricerche

Oltre 8 ore di operazioni di soccorso senza il minimo indizio, è stato un falso allarme

share

Due giorni di ricerche con un vasto spiegamento di forze ma, alla fine, nessun risultato. Ieri (venerdì 14 aprile), nel primo pomeriggio, dopo altri tentativi infruttuosi, i vigili del fuoco hanno deciso di sospendere definitivamente le operazioni di soccorso del deltaplanista disperso, visto precipitare alla guida del suo velivolo da un testimone oculare lo scorso giovedì.

La mancanza di un minimo indizio e, soprattutto, di una denuncia di scomparsa, dopo oltre 8 ore di ricerche, hanno fatto desistere i soccorritori, intervenuti a setacciare la zona di Monteleto (Gubbio), ancora una volta, con l’ausilio di mezzi ed elicottero da Arezzo. Falso allarme dunque. Il pilota di deltaplano, dopo la manovra in picchiata che tanto ha fatto allarmare il testimone, si sarebbe quindi levato di nuovo in volo scampando al pericolo.

share

Commenti

Stampa