Gran Galà dello Sport, da Cammarelle a Franquillo: tutti contro il bullismo

Gran Galà dello Sport, da Cammarelle a Franquillo: tutti insieme contro il bullismo

Redazione

Gran Galà dello Sport, da Cammarelle a Franquillo: tutti insieme contro il bullismo

Mar, 23/11/2021 - 08:02

Condividi su:


La presentazione con il presidente Ancri, Zuccarini e Amoni

Parteciperanno campioni dello sport di varie discipline – alcuni dei quali protagonisti alle Olimpiadi e alle Paraolimpiadi di Tokyo – al ‘Gran gala dello sport’ che si svolgerà venerdì 26 novembre all’Auditorium di Foligno. L’evento è stato presentato in Comune, presenti, tra gli altri, il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, l’assessore allo sport, Decio Barili, il presidente della Confcommercio, Aldo Amoni, Gianluca Insinga della sezione folignate dell’Ancri (Associazione nazionale insigniti dell’ordine al merito della repubblica), che ha promosso la manifestazione.

Gli ospiti

Interverranno Gianluca Di Marzio, giornalista di Sky sport, Daniela Bacosi e Emanuele Fuso (tiro a volo), Lorenzo Franquillo (tiro al piattello), Franco Falcinelli, Roberto Cammarelle e Irma Testa (pugilato), Beatrice Mallozzi e Alessio Crociani (triathlon). Per il ciclismo ci saranno Claudio Chiappucci e Roberta Amedeo, Luigi Apolloni (calcio), Damiano Pippi, Giulia Aringhieri e Alessandra Favoriti (pallavolo), la nazionale down di basket, Luca Massaccesi (taekwondo), Luca Innocenzi e Sara Morganti (discipline equestri). Per il canotaggio Agostino Abbagnale, Vladi Carlo Panato, Cecilia Panato. “Ogni sportivo – ha annunciato Insinga – donerà un proprio oggetto  che sarà battuto all’asta on line. Il ricavato complessivo verrà devoluto per realizzare un progetto contro il bullismo”. Il sindaco Zuccarini ha parlato di “evento straordinario perché è raro portare tanti sportivi insieme nella stessa manifestazione”. L’assessore Barili ha messo in evidenza che “ogni sportivo farà un gesto tangibile con la donazione di un proprio oggetto: in questo modo daranno un esempio”. Per l’ingresso alla manifestazione  – presentata dai giornalisti Marco Taccucci e Federica Menghinella – sarà necessario il green pass.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!