Furto medicinali Perugia, Federfarma "mandanti locali" - Tuttoggi

Furto medicinali Perugia, Federfarma “mandanti locali”

Redazione

Furto medicinali Perugia, Federfarma “mandanti locali”

870mila euro di farmaci rubati e i colpi aumentano in tutta Italia
Lun, 08/08/2016 - 20:30

Condividi su:


Mandanti locali dietro il furto di farmaci avvenuto a giugno. E’ quanto si apprende in una nota diffusa da Federfarma che pur invitando alla cautela non esita a spiegare che ad ordinare la sottrazione di 870mila euro di medicinali sono state delle menti umbre.  Dopo una breve tregua, sembrano essere ripresi i furti di farmaci ad alto costo negli ospedali. Lo segnala sul suo sito Federfarma, l’associazione che riunisce i titolari di farmacie, dopo i colpi messi a segno nelle ultime due settimane, il primo a Isernia a fine luglio, e l’altro a Camerino, in provincia di Macerata, nei primi giorni di agosto.

A questi due può aggiungersi appunto il furto registrato ai primi di giugno all’Asl di Perugia, del valore di circa 870mila euro di farmaci della distribuzione diretta. Ingente anche il valore del colpo messo a segno a Isernia, di 240mila euro, mentre più contenuto quello di Camerino, di circa 40mila euro tra anticoagulanti e antitumorali sottratti. In questo caso però  i ladri sono riusciti a entrare da una porta secondaria tra farmacia e obitorio, facendo cioè lo stesso percorso che era stato utilizzato in un altro furto, fatto nello stesso ospedale lo scorso gennaio, di più di 100mila euro di medicinali.

Furto di farmaci alla Usl 1, colpo da 870mila euro

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!