Fontivegge, Asu e Fnsi: inquietante che ci sia una lista di giornalisti indesiderati - Tuttoggi

Fontivegge, Asu e Fnsi: inquietante che ci sia una lista di giornalisti indesiderati

Redazione

Fontivegge, Asu e Fnsi: inquietante che ci sia una lista di giornalisti indesiderati

Il sindacato giornalisti dopo l'aggressione verbale al collega Migliosi
martedì, 03/12/2019 - 09:34

Condividi su:


Fontivegge, Asu e Fnsi: inquietante che ci sia una lista di giornalisti indesiderati

L’Associazione Stampa Umbra e la Federazione Nazionale della Stampa Italiana esprimono solidarietà e vicinanza al collega Marcello Migliosi, direttore della Testata Umbria Journal, fatto oggetto di una aggressione verbale per il solo fatto di svolgere con correttezza il suo lavoro di giornalista“.

Inizia così la nota con cui Asu e Fnsi stigmatizzano quanto accaduto nel corso di un incontro dell’Associazione Fontivegge. Una vicenda che, prosegue la nota, “assume contorni inquietanti nel momento in cui è emersa la possibile esistenza di una lista di giornalisti da denunciare in quanto non allineati ai desiderata di coloro che intendono rappresentare una realtà dei fatti diversa da quella di chi fa informazione“.

Per Asu e Fnsi non possono essere sottovalutati episodi di questo tipo, “che mettono in relazione l’esercizio della professione giornalistica con gesti dal possibile carattere intimidatorio. Auspichiamo quindi che anche gli organi inquirenti facciano piena luce sulla vicenda e che, oltre agli organismi di categoria, la società civile possa essere scorta dei giornalisti, a tutela del valore democratico dell’informazione“.

“E’ sempre allarmante l’aggressione ad un giornalista” commenta la senatrice di Forza Italia Fiammetta Modena, che esprime la propria solidarietà “umana, professionale e politica” a Marcello Migliosi.


Condividi su:


Aggiungi un commento