Foligno, premiati i lettori più assidui della biblioteca comunale - Tuttoggi

Foligno, premiati i lettori più assidui della biblioteca comunale

Redazione

Foligno, premiati i lettori più assidui della biblioteca comunale

Dom, 22/01/2023 - 14:29

Condividi su:


Nel 2022 i prestiti di libri alla biblioteca di Foligno sono oltre 7.500 e sono più che raddoppiati rispetto all’anno precedente, tornando quasi ai livelli prepandemia

Premiati alla biblioteca comunale di Foligno i “Lettori dell’anno 2022”, cioè coloro che hanno preso in prestito più libri. Per la biblioteca centrale la lettrice più assidua è stata Claudia Monetti con 85 libri presi in prestito, a seguire Luigi Francesco Maestri e Gianfranco Calzoni.

Per la sezione ragazzi sono stati premiati Caterina Berti Piras con 57 libri e poi i fratelli Giorgia e  Ludovico Pergolesi. Tutti questi lettori “speciali” hanno ricevuto in regalo un libro e un diploma.

Nel 2022 i prestiti di libri alla biblioteca di Foligno sono oltre 7.500 e sono più che raddoppiati rispetto all’anno precedente, tornando quasi ai livelli prepandemia.

L’anno scorso, per la biblioteca centrale, l’autore più letto è stato lo spagnolo Carlos Ruiz Zafón, con il suo ultimo libro, pubblicato postumo, “La città di vapore: racconti”. Al secondo posto il romanzo “Un fuoco che brucia lento”, di Paula Hawkins. Poi tra i libri più richiesti “La gita in barchetta” di Andrea Vitali, “Il quaderno dell’amore perduto” di Valérie Perrin, “Il pane perduto” di Edith Bruck.

Per quanto riguarda la biblioteca ragazzi il personaggio più amato è il celeberrimo topo Geronimo Stilton e il libro più letto “Il misterioso manoscritto di Nostratopus”.

Altro personaggio amatissimo è Tea, la bambina curiosa che esce dalla penna di Silvia Serreli, e il secondo libro più richiesto per il prestito è stato “Tea: Il libro delle emozioni”. Poi “Il piccolo Bruco Maisazio” di Eric Carle e “La strega Rossella” di Julia Donaldson.

Complessivamente i prestiti di libri nel 2022 sono stati oltre 7.500, in netta crescita rispetto al 2021: si tratta di un un dato molto simile a quelli degli anni prima della pandemia, a dimostrazione che gli utenti in biblioteca stanno tornando anche fisicamente usufruendo di nuovo di tutti i servizi.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!