Foligno calcio, presentata la squadra | Mismetti “Foligno sarà città europea dello sport”

Foligno calcio, presentata la squadra | Mismetti “Foligno sarà città europea dello sport”

PResentata anche la juniore | Sconfitta in Coppa contro il Clitunno per la squadra di Armillei

share

La Foligno CaclioA.S.D. comunica che nella serata di ieri, sabato 26 agosto 2017, si è svolta agli “Orti Orfini” di Foligno, con la collaborazione del Rione La Mora, la serata di presentazione della Prima Squadra e della Juniores.

La sconfitta del pomeriggio nella gara di Coppa contro la Clitunno non ha fermato l’entusiasmo della dirigenza e dei tifosi del Foligno Calcio: la serata di ieri, sabato 26, è stata quella della tanto attesa presentazione ufficiale. Splendida la location, gli “Orti Orfini”, e squisita la cena organizzata in collaborazione con il rione La Mora. Un evento che ha visto accorrere tanta gente (presenti ovviamente anche gli ultras della Curva Bucciarelli) e che ha regalato momenti molto interessanti.

I primi saliti sul palco, chiamati dai presentatori Mauro Silvestri e Paola Sebastiani, sono stati lo storico speaker Franco Soli ed alcuni dei tifosi e appassionati di lungo corso dei colori bianco-azzurri: Dario Trabalza, Alberto Sposini e Flavio Possanzini, che ha anche allenato il Foligno nella sua lunga carriera. A loro è stata donata una targa ad emblema del loro attaccamento al Falco negli anni. Spazio poi al momento istituzionale: Donatella Porzi, presidente del Consiglio regionale, ha voluto rivolgere il suo “in bocca al lupo al Foligno Calcio perché torni presto nelle categorie che meritano. Credo che le condizioni ci siano tutte”.

La città si sta stringendo intorno a questo progetto: il calcio può far crescere la città»; Enrico Tortolini, consigliere con delega allo sport del Comune di Foligno, ha portato i saluti del Sindaco Nando Mismetti: “Gli ultimi anni di calcio a Foligno sono stati brutti e li ho vissuti in prima persona. Il nuovo progetto nasce da tanto lavoro. In città stiamo attraversando un momento importante, visto che Foligno nel 2018 sarà Città Europea dello Sport e speriamo di poterci fregiare anche di un risultato importante nel calcio”.

I primi calciatori bianco-azzurri a salire sul palco sono stati quelli della Juniores allenata da Massimo Benedetti; quindi spazio ai vertici del calcio regionale: a rappresentare il Comitato Regionale Umbria il consigliere Carlo Emili, mentre per la Delegazione di Foligno il presidente Dante Roccetti: entrambi hanno fatto gli auguri al Foligno per una stagione positiva, sottolineando come «finalmente la squadra sia tornata ai folignati, a gente che ci mette la faccia». Scontato un intervento del presidente Guido Tofi: “Dove vogliamo andare? Dove la città ci aiuterà ad andare. Non abbiamo né limiti né obiettivi. Volevamo riportare il calcio in maniera seria a Foligno, se la città risponderà cercheremo di mettere a frutto le risorse che arriveranno. Speriamo che gli imprenditori, ii commercianti e i professionisti vogliano contribuire per rendere il progetto ancora più forte. Noi ci crediamo, speriamo che lo faccia pure la città”.

È arrivato poi il momento della Prima Squadra, con i giocatori saliti sul palco uno ad uno. A suonare la carica il ds Michele Cuccagna  e il tecnico Antonio Armillei. Il taglio della torta sa di inaugurazione del nuovo anno: nella città della Quintana si spera che sia quello buono per la rinascita.

share

Commenti

Stampa