Foligno Calcio, poker di giocatori per l’Eccellenza

Foligno Calcio, poker di giocatori per l’Eccellenza

Ecco Roani, Meniconi, Ciccioli e Pettinelli

share

Nella giornata di ieri, nella sala stampa dello stadio “Enzo Blasone” di Foligno, si è svolta una conferenza stampa di presentazione di giocatori che faranno parte della rosa della Prima Squadra per la stagione sportiva 2018/2019: confermato dalla scorsa annata il portiere Lorenzo Roani (’00), torna dal prestito alla Ternana S.p.A. l’altro estremo difensore Nicolò Meniconi (’01); a disposizione di Antonio Armillei saranno anche il difensore Samuele Ciccioli (’92) e il centrocampista Edoardo Pettinelli (’97).

Altro poker di presentazioni per il Foligno Calcio. Per l’Eccellenza 2018/2019 il tecnico Antonio Armillei avrà a disposizione i giovani portieri Lorenzo Roani, grande protagonista della passata stagione, e Nicolò Meniconi, di ritorno dal prestito alla Ternana; poi il jolly Edoardo Pettinelli ex Villabiagio e il difensore Samuele Ciccioli, folignate.

Ad introdurre l’incontro con stampa e tifosi il vice-presidente Gianpiero Fusaro: “Vedo grande interesse intorno alle novità riguardanti la rosa della squadra. Vorrei sottolineare che stiamo portando avanti un progetto, partito lo scorso anno, di riqualificazione della Società: la settimana prossima avremo una tappa fondamentale con la trasformazione in Srl. Una parte sociale sarà destinata all’azionariato popolare per coinvolgere sempre di più la Città in un progetto che vede al centro una Società seria, sana, che fa il passo secondo la gamba”.

Via poi alla presentazione dei giocatori. Ha parlato per primo il membro del Consiglio Simone Salari: “Mi fa particolarmente piacere sottolineare che puntiamo molto sui giovani. A difendere la nostra porta, ad esempio, ci saranno un 2000 e un 2001, ragazzi cresciuti nel nostro vivaio: questo significa che c’è fiducia fino in fondo. Pettinelli e Ciccioli, nonostante la giovane età, hanno alle spalle importanti esperienze e si faranno valere”.

Quindi il Direttore Generale Giuseppe Feliciotti entra nel tecnico: “Edoardo Pettinelli è cresciuto nelle giovanili del Perugia ed ha esperienza in campionati importanti. Lo scorso anno era al Villabiagio in Serie D ed è stato bravo Michele Cuccagna ad accaparrarselo. Samuele Ciccioli vive a 100 metri dal campo di Corvia ed è cresciuto con noi. Fa piacere ritrovarlo dopo tante avventure anche in categorie superiori. Lorenzo Roani, un 2000, è al terzo anno titolare in una prima squadra: bravo lui a crederci sempre, bravo il preparatore Daniele Grillini e brava anche la Società a dargli fiducia nel momento giusto. Nicolò Meniconi lo scorso anno ha avuto una bella esperienza nelle giovanili della Ternana e si giocherà il posto con Lorenzo. È un altro profilo molto interessante su cui la Società crede davvero tanto”.

Samuele Ciccioli: “Sono stato molto contento della chiamata del Foligno e di poter tornare a vestire il bianco-azzurro dopo tanti anni. Sicuramente alle spalle ho esperienze importanti: mi metto a disposizione del mister e della Società”.

Nicolò Meniconi: “Per me è un ritorno gradito. Negli scorsi anni mi sono trovato molto bene con la Società e il preparatore Grillini. Alla Ternana è stata davvero una bella esperienza che mi ha fatto crescere tantissimo”.

Edoardo Pettinelli: “La piazza di Foligno è sicuramente stimolante ed ha influito tanto nella mia scelta. La visibilità e l’ambizione che dà Foligno in questo momento difficilmente si trovano in giro in Umbria ora. Il ruolo? Sono un po’ un jolly: ho fatto la mezz’ala al Villabiagio, il terzino a San Benendetto e Perugia ma nasco da esterno alto”.

Lorenzo Roani: “È una bella opportunità misurarsi con l’Eccellenza, un campionato che sicuramente sarà molto difficile. Se sarà l’anno della mia consacrazione? Speriamo, ma penso che un giocatore debba migliorare costantemente: questo è quello che punto a fare io”.

share

Commenti

Stampa