FOLIGNO CALCIO: ECCO LE DICHIARAZIONI DI MISTER PAGLIARI IN VISTA DEL MATCH CONTRO L'A.S. LUCCHESE LIBERTAS 1905 - Tuttoggi

FOLIGNO CALCIO: ECCO LE DICHIARAZIONI DI MISTER PAGLIARI IN VISTA DEL MATCH CONTRO L'A.S. LUCCHESE LIBERTAS 1905

Redazione

FOLIGNO CALCIO: ECCO LE DICHIARAZIONI DI MISTER PAGLIARI IN VISTA DEL MATCH CONTRO L'A.S. LUCCHESE LIBERTAS 1905

Ven, 22/04/2011 - 19:04

Condividi su:


Il Foligno Calcio comunica le dichiarazioni rilasciate dal mister Giovanni Pagliari nel corso della conferenza stampa di presentazione della sfida in programma allo stadio “Enzo Blasone” contro la Lucchese, valevole come 31^ giornata del campionato di Prima Divisione – Girone B. Per Pagliari si tratta dell’esordio in campionato e di un ritorno sulla panchina biancazzurra dopo quattro anni. “È con grande entusiasmo che mi approccio a questo incontro pur consapevole delle difficoltà che andremo ad affrontare nel finale di stagione” ha affermato il tecnico. “Il primo obiettivo è battere la Lucchese, per il resto ci concentreremo sulle partite di settimana in settimana. Il calcio è bello e strano – ha proseguito Pagliari – in poche settimane potrebbe restituirti quanto ti ha tolto in mesi di lavoro; in questo momento quel che conta è il valore morale della persona, l’orgoglio dei singoli e del gruppo che deve esser tirato fuori per raggiungere l’obiettivo. A mio parere – ha detto – questa squadra è costruita in maniera interessante e può ancora dimostrare di aver qualcosa in più delle attuali dirette concorrenti ad evitare l’ultima posizione. Ritengo – ha aggiunto il mister – di poter cambiare qualcosa nella disposizione di gioco visto che il materiale per farlo c’è, poi come sempre, sarà la voglia a far la differenza. Ho visto già da ieri, dopo un clima di tristezza nella giornata di mercoledì, giocatori disponibili ad ascoltare e pronti a mettersi a disposizione: è da qui che bisogna partire per battere la Lucchese. In chiusura – ha aggiunto – spero nell’apporto del pubblico che in passato mi aveva dato tanto sotto il profilo umano e spero che domani ci siano spettatori in più che aiutino questo Foligno a vincere perché tutti insieme dobbiamo lottare per mantenere la categoria che con sacrificio avevamo conquistato, un cammino importante per la città perché questa Prima Divisione è di tutta Foligno, gli interpreti vanno e vengono, la città resta e il Foligno Calcio e il campionato sono di tutta la città”.
Intanto, due gioiellini della formazione Allievi Nazionali prendono parte a cominciare da oggi al “Torneo Internazionale di Borgaro Torinese”. Il lavoro del Settore Giovanile, infatti, ha portato Matteo Brunori Sandri e Riccardo Mattelli (entrambi classe ’94) a partecipare alla competizione vestendo, in prestito, le maglie rispettivamente di Atalanta e Juventus.
Il “Torneo Internazionale di Borgaro Torinese” si concluderà nella giornata di lunedì e rappresenta, come detto, un motivo d’orgoglio per la società del Foligno Calcio, sintomo di un lavoro svolto con dedizione che, fra l’altro, sta facendo sì che anche altri importanti club di Serie A stiano mostrando interesse nei confronti di altri giovani Falchetti.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!