Foligno, a fuoco roulotte Sinti. Denuncia per sindaco e presidente Regione

Foligno, a fuoco roulotte Sinti | Denuncia per sindaco e presidente Regione

Alessandro Orfei

Foligno, a fuoco roulotte Sinti | Denuncia per sindaco e presidente Regione

Fiamme nella roulotte, famiglie in albergo fino a domenica. La comunità denuncia il sindaco Zuccarini e la governatrice Tesei
Ven, 06/12/2019 - 13:32

Condividi su:


Foligno, a fuoco roulotte Sinti | Denuncia per sindaco e presidente Regione

Atmosfera incandescente al campo rom di Sant’Eraclio, dove è andata a fuoco una roulette. Immediata la richiesta ai Vigili del fuoco, intervenuti per spegnere l’incendio. Una situazione che sarebbe scaturita dal fornelletto ambulante, mentre ci si stava preparando la cena. 

Problema sociale

Si apre ora un problema anche sociale. La dottoressa Astri, responsabile dei Servizi Sociali di Foligno potrà permettere il soggiorno delle famiglie presenti in via Londra, e quindi sfollate dopo l’incendio, fino a domenica. Un conto alla rovescia inesorabile, al quale occorrerà dare risposte. “Tre giorni passano in fretta – ha spiegato il legale rappresentante dell’Associazione Nazione Rom – e lunedì si presenteranno le stesse identiche condizioni di emergenza umanitaria”.

Denuncia per Zuccarini e Tesei

Intanto Zuinisi ha presentano una doppia denuncia ai danni della governatrice Tesei e del sindaco di Foligno Zuccarini per “omissione di soccorso e truffa sui Fondi Europei”. In base agli accordi quadro europei, ci sarebbero dei fondi per l’inclusione sociale che però, denuncia Zuinisi, non vengono utilizzati. “A Foligno la situazione delle famiglie di via Londra è drammatica: da 7 mesi e mezzo le autorità non hanno mosso un dito per supportare i cittadini”.

Sul tavolo di Zuccarini c’è dunque questa denuncia, ma anche la richiesta di incontro che gli era stata inoltrata qualche mese fa.


Condividi su:


Aggiungi un commento