Festa delle famiglie adottive, la quarta edizione ad Assisi

Festa delle famiglie adottive, la quarta edizione ad Assisi

Prevista anche una tavola rotonda dal titolo: “La gestione della rabbia nella coppia e nei figli”

share

“La gestione della rabbia nella coppia e nei figli” è il titolo della tavola rotonda organizzata nell’ambito del quarto incontro annuale e seguita dalla quarta edizione della Festa delle famiglie adottive, in programma sabato 13 gennaio presso il centro congressi Domus Pacis a Santa Maria degli Angeli.

L’evento, promosso dall’associazione Rete Famiglie Adottive di Perugia, è rivolto non solo alle famiglie che hanno percorso la strada dell’adozione, ma a tutti i nuclei famigliari e rappresenta un importante momento di confronto e approfondimento su una tematica che si riflette sulle dinamiche di ogni coppia e famiglia e può soprattutto rappresentare una occasione unica di incontro e condivisione.

L’incontro è aperto anche ai consulenti familiari, ai docenti e a quanti siano interessati all’argomento.

Di particolare spessore il parterre dei relatori che sono stati invitati ad approfondire la tematica della tavola rotonda. Dal Servizio adozioni nazionali ed internazionali delle zone sociali 2, 3, 4 e 5 dell’Umbria interverranno Maria Luisa Papa (psicologa e psicoterapeuta Dirigente della Usl 1 dell’Umbria) e le assistenti sociali del Comune di Perugia Maria Piera Sepicacchi e Beatrice Gosti. Parteciperanno Mauro Benedetti (psicologo e psicoterapeuta), Paolo Tomassoni (educatore di comunità per minori della cooperativa Nuova Dimensione) che accompagneranno la testimonianza di Massimo e Grazia Ranuzzi, padre e madre adottivi.

L’incontro avrà inizio alle 16.30 con i saluti istituzionali portati da Stefania Proietti, sindaco di Assisi, Edi Cicchi, assessore alla famiglia del Comune di Perugia, Carla Casciari, consigliere regionale, Luca Barberini, assessore regionale alla sanità, e Maria Pia Serlupini, garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza.

È previsto un servizio di animazione per i bambini ed uno spazio adolescenti (è obbligatoria la prenotazione). Alle 20 è in programma la cena mentre alle 21.30 ci sarà uno spettacolo di magia.
La partecipazione all’incontro – patrocinato da Regione Umbria, Città di Assisi, Associazione italiana consulenti coniugali e famigliari, Coordinamento Care e Cesvol – può valere il riconoscimento di crediti formativi dall’Aiccef. Su richiesta verrà inoltre rilasciato un attestato di partecipazione.

Per chi volesse pernottare, è possibile usufruire di un’apposita convenzione con la Domus Pacis, facendo presente la partecipazione all’evento del sabato pomeriggio scrivendo a info@domuspacis.it. Per altre informazioni: rete.famiglie.adottive@gmail.com oppure 347.2309762. Info e iscrizioni all’indirizzo https://goo.gl/MieL9A.

share

Commenti

Stampa