Festa del Rinascimento, Acquasparta punta al "Borgo della Rinascenza" - Tuttoggi.info

Festa del Rinascimento, Acquasparta punta al “Borgo della Rinascenza”

Marco Menta

Festa del Rinascimento, Acquasparta punta al “Borgo della Rinascenza”

Mar, 17/01/2023 - 11:21

Condividi su:


Dalla Festa del Rinascimento al "Borgo della Rinascenza": Acquasparta mira allo sviluppo.

Acquasparta punta sullo sviluppo della Festa del Rinascimento per dare vita al “Borgo della Rinascenza”.

Ad annunciarlo l’Amministrazione comunale, che sta progettando insieme all’ente organizzatore una serie di iniziative per far crescere sempre di più la manifestazione.

“Oggi – affermano il sindaco di Acquasparta, Giovanni Montani, e l’assessore alla Cultura, Guido Morichetti – il Rinascimento è stato inserito dalla Regione fra le venti manifestazioni storiche dichiarate di alto interesse culturale in Umbria.

Festa del Rinascimento, “Parte integrante dell’identità storica, sociale e culturale della comunità”

“Il Consiglio comunale – proseguono – ha inserito nello statuto la Festa del Rinascimento come la manifestazione principale del territorio perché costituisce parte integrante dell’identità storica, sociale e culturale della comunità. Queste rievocazioni sono eventi identitari contemporanei che riguardano la socialità in modo integrante, oltre a determinare ricadute culturali, turistiche ed economiche molto positive sul territorio”. 

“Fondamentale, ovviamente, la collaborazione con la Fondazione Carit e con la Regione Umbria, che apprezza sempre di più questa nostra manifestazione, e con il Mic, che contribuisce da qualche anno.

I ringraziamenti

“I lavori – annunciano – sono già in corso per preparare la nuova edizione, che si preannuncia molto interessante per i cittadini e i turisti.

“Intendiamo ringraziare l’ente e la presidente Chiara Andreucci, che ha raccolto con entusiasmo il testimone lasciatogli da Raffaella Raggi. Ringraziamo le contrade, i loro presidenti, i direttivi, i volontari, giovani e meno giovani, che per le taverne, i cortei e le gare donano tempo e risorse indispensabili. Ringraziamo gli sponsor privati, dai commercianti locali alle imprese, alle società, che svolgono un ruolo fondamentale per il proseguimento e il rafforzamento di una festa che è un bene comune da tutelare e valorizzare”.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!