Febbre da derby, così il finale di Perugia e Ternana

Febbre da derby, così il finale di Perugia e Ternana

Massimo Sbardella

Febbre da derby, così il finale di Perugia e Ternana

Dom, 24/04/2022 - 08:35

Condividi su:


I Grifoni arrivano alla sfida del Liberati dopo la gara contro il Parma, le Fere dopo la trasferta di Benevento | Incognita tifosi allo stadio

Sale la febbre da derby. In palio c’è la supremazia regionale tra Perugia e Ternana. E per i Grifoni ancora la possibilità di entrare nei playoff. Speranza legata all’esito della gara contro il Parma e al risultato dello Stirpe di Frosinone, dove i ciociari che ospitano il Monza.

Il finale di campionato

Il Frosinone, ottavo a quota 55, dopo la gara interna contro il Monza andrà a Ferrara, per incontrare una Spal che ancora non ha scongiurato il rischio playout. E poi se la vedrà al Benito Stirpe con il Pisa.

Il Perugia, nono in classifica a 52 punti, dopo il match del Curi contro il Parma giocherà il derby al Liberati. E poi, nell’ultima gara ospiterà il Monza.

La Ternana, a quota 48, lunedì è impegnata sul campo del Benevento, prima del derby nel quale spera di fare lo sgambetto al Perugia. Ultima gara ad Ascoli.

Misure di sicurezza

Ma al di là di possibili punti playoff in palio, il derby umbro è una partita che Perugia e Ternana vogliono vincere.

Una gara che l’Osservatorio considera “connotata da profili di rischio”. Per questo ha stabilito la vendita e l’incedibilità dei tagliandi per i residenti della provincia di Perugia esclusivamente per il settore ospiti, l’implementazione del servizio di stewarding, il rafforzamento delle attività di prefiltraggio e filtraggio”. Le misure per la sicurezza sono invece rimandate al Gos. Presumibilmente saranno come quelle stabilite per l’andata al Curi.

Incognita tifosi e febbre da derby

La Curva Nord del Perugia ha già annunciato che in caso di misure restrittive diserterà il Liberati. Il Coordinamento del tifo biancorosso sta comunque organizzando la trasferta. Degli 843 biglietti destinati al settore ospite se ne dovrebbero vendere, sistima, circa 200-300. Gli altri saranno incollati davanti a tv e smartphone.

Nonostante il campionato piuttosto deludente, la prospettiva di agganciare il Perugia all’ultimo tuffo spinge al Liberati i tifosi della Ternana. Già venerdì pomeriggio, in poche ore dopo l’apertura delle prevendite, sono stati venduti oltre 2mila biglietti.

Dopo il pareggio (1-1) ricco di colpi di scena dell’andata, il derby in programma al Liberati sabato 30 aprile (ore 14) si annuncia ancora una volta come un match ad alta tensione, in campo e fuori.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!