Ex stazioni Fcu, un bando per dargli nuova vita

Ex stazioni Fcu, un bando per dargli nuova vita

Definiti modalità e tempi di presentazione delle manifestazioni di interesse da parte delle associazioni di Città di Castello

share

Dare una nuova vita agli edifici non più in uso di alcune stazioni dell’ex Fcu. Questo l’obiettivo del bando pubblicato dal Comune di Città di Castello e disponibile nella sezione “In primo piano” del sito istituzionale.

In particolare si tratta del 1° piano della stazione di Città di Castello in Piazza della Repubblica, della stazione e del deposito e del magazzino di Trestina in viale Parini, del deposito di Fabbrecce lungo la strada vicinale di Rio e della stazione di San Secondo in via della Stazione.

Sono già stati definiti modalità e tempi di presentazione delle manifestazioni di interesse, da parte di soggetti dell’associazionismo senza scopo di lucro con sede nel territorio comunale e iscritte nell’apposito elenco comunale, degli immobili di proprietà della Regione dell’Umbria e concessi in gestione a Umbria Tpl e Mobilità spa.

Le domande, compilate mediante il fac-simile scaricabile dal sito dovranno pervenire entro il 27 febbraio 2018, al Comune di Città di Castello. Chiusa la fase delle recezione, le istanze saranno verificate sotto l’aspetto della ammissibilità e inserite in una graduatoria.

share

Commenti

Stampa