Espulso un altro clandestino: sono 70 da giugno

Espulso un altro clandestino: sono 70 da giugno

Lo straniero irregolare fermato nel corso dei controlli straordinari in centro


share

Ancora uno straniero irregolare espulso, sorpreso nell’ambito delle attività di controllo straordinario disposte dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica dopo gli ultimi episodi di violenza che si sono verificati nel centro storico di Perugia.

I puntuali controlli del territorio effettuati in tutta l’acropoli cittadina da parte delle forze di polizia, nel corso dei quali sono stati svolti accertamenti su 17 persone, hanno consentito di identificare uno straniero che è risultato irregolare, nonché gravato da precedenti.

Nei suoi confronti il prefetto di Perugia, Claudio Sgaraglia, ha emesso un decreto di espulsione, in attuazione del quale il destinatario è stato accompagnato in un Centro di permanenza e rimpatrio.

Con quest’ultima, dal 1° giugno ad oggi salgono a 70 le espulsioni di clandestini disposte dal prefetto Sgaraglia nel quadro delle attività incessantemente poste in essere per il contrasto dei fenomeni criminosi e di recente ulteriormente intensificate.

share

Commenti

Stampa