Esami di maturità, ministro Azzolina: solo commissario esterno - Tuttoggi

Esami di maturità, ministro Azzolina: solo commissario esterno

Redazione

Esami di maturità, ministro Azzolina: solo commissario esterno

Le intenzioni per il ministero in vista degli esami di maturità. Si pensa anche a cambiare il calendario scolastico nazionale e quelli regionali
Gio, 26/03/2020 - 17:14

Condividi su:


Esami di maturità, ministro Azzolina: solo commissario esterno

Il ministero dell’Istruzione pensa ad una commissione per l’esame di maturità con soltanto il presidente esterno. Lo ha annunciato giovedì pomeriggio durante la sua informativa al Senato il ministro Lucia Azzolina.

La Azzolina ha relazionato su didattica a distanza, fondi per la scuola ed esami di Stato.

EMERGENZA CORONAVIRUS: ESAME DI MATURITA’ E FONDI PER LA SCUOLA

In diretta dal Senato per gli ultimi aggiornamenti: didattica a distanza, fondi per la scuola ed Esami di Stato.

Publiée par Lucia Azzolina sur Jeudi 26 mars 2020

Sulla composizione delle commissioni d’esame per le scuole superiori, il ministro ha spiegato che intende “proporre una commissione formata da soli membri interni, con presidenti esterni. Da un lato, – ha sottolineato – ciò vale a tutelare gli apprendimenti effettivamente acquisiti, dall’altro, un presidente esterno si fa garante della regolarità dell’intero percorso d’esame”. 

Azzolina ha aggiunto che “il Ministero è già al lavoro e stiamo predisponendo tutte le misure necessarie per intervenire, anche in deroga alle vigenti disposizioni normative” su vari aspetti. Vale a dire la “valutazione intermedia e finale degli studenti”, le “modalità di recupero degli apprendimenti”, i “requisiti di accesso e struttura degli esami di Stato per il primo e secondo ciclo di istruzione”.

Ma non solo: si pensa anche ad una ridefinizione del calendario scolastico nazionale e dei calendari regionali. Questi ultimi ovviamente nel rispetto delle prerogative delle Regioni.


Condividi su: