Erasmus Plus, a Orvieto ragazzi di cinque nazioni studiano i fenomeni migratori - Tuttoggi

Erasmus Plus, a Orvieto ragazzi di cinque nazioni studiano i fenomeni migratori

Redazione

Erasmus Plus, a Orvieto ragazzi di cinque nazioni studiano i fenomeni migratori

Ultimo step del progetto “Le avversità possono essere formidabili occasioni, percorso di resilienza”, proposto dall’associazione Artemide
Sab, 19/10/2019 - 08:44

Condividi su:


Ultimo step del progetto “Le avversità possono essere formidabili occasioni, percorso di resilienza”. Proposto dall’associazione Artemide di Orvieto, è un progetto multi azione che ha coinvolto Italia, Albania, Bosnia e Erzegovina, Croazia, Francia, Grecia, Turchia, Israele – territori del 48 e Palestina.

Da domenica 20 al 28 ottobre, a Cerquosino Artemide ci sarà il secondo scambio giovanile che vedrà coinvolti giovani provenienti da Italia, Palestina, Grecia, Croazia e Turchia.

Parteciperanno giovani autoctoni dei paesi coinvolti, giovani immigrati e giovani rifugiati. Lo scambio prevede che i partecipanti condividano le proprie emozioni, ripristinino il senso di appartenenza e di convivenza attiva, ridisegnino la propria continuità esistenziale e culturale, si scambino esperienze, si mettano in gioco sulla complessità delle relazioni, delle regole, delle idee proprie e altrui.

“L’obiettivo – spiega Barbara Colombo, presidente dell’associazione Artemide – è quello di attivare percorsi d’inclusione partendo dalle proprie specificità e dalle proprie necessità, come singolo e come gruppo. La dimensione dell’apprendimento e delle competenze sono molteplici: studio e sperimentazione delle regole proprie dei contesti condivisi, lavorare in gruppo, abilità manuali, saper riusare oggetti e materiali, rafforzare la capacità di comunicare in una lingua straniera, affrontare i conflitti e gestirli in un ottica di trasformazione, valorizzare la relazione con l’altro, percepita come risorsa per la crescita sia individuale che sociale”.

Giovedì 24 ottobre è in programma un incontro con gli studenti dell’istituto di istruzione superiore Scientifico e Tecnico di  Orvieto.

I partecipanti esporranno agli studenti il progetto e le proprie esperienze. Verranno presentati il programma Erasmus+ e le varie possibilità che offre e la certificazione Youth Pass.

Domenica 27 ottobre, alle 20, i ragazzi metteremo in scena una performance teatrale come restituzione del progetto.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!